18 - 01 - 2017

Chiesa di Santa Passera – Cappella Santi Ciro e Giovanni (Roma)



passera ciro giovSorge sulla via Portuense, di faccia alla basilica di S. Paolo. È una chiesetta la cui origine risale a Innocenzo I, quando furono in quel luogo deposti i corpi di S. Giovanni e Ciro: e dal nome dei due santi fu chiamata la cappella votiva.

In seguito il nome di Ciro si prestò a diverse modificazioni: si cominciò col dire: Abbas Cirus, poi Abbaciro, Appacero, Pacero, Pacera e Passera, così che verso il secolo xv fu adottato questo nome e la chiesa venne detta di Santa Passera.

Si vuole che fosse eretta dalla matrona Teodora e si trova citata nella vita di S. Gregorio scritta da Giovanni Diacono. La chiesa nel suo interno non contiene opere d’arte. Sulla porta dell’Ipogeo si leggono questi due versi:
corpora Sancti Cyri renitent hic atque Joannis Quae quondam Romae dedit Alexandria Magna.
(Qui risplendono i santi corpi di Ciro e Giovanni che un giorno la grande Alessandria dette a Roma).

Lascia un commento...