23 - 03 - 2017

Chiesa di Santa Susanna alle Terme di Diocleziano (Roma)



ssusanna[1]È una chiesa antichissima eretta nell’anno 290 dal papa S. Caio, nel luogo dove sorgeva la casa della santa che era sua nipote.

S. Susanna, secondo la leggenda, fu martire sotto Diocleziano e il suo culto fu presto perpetuato nella casa paterna, di cui rimangono resti nei sotterranei della chiesa attuale.

Nel 1475 fu restaurata dai fondamenti per ordine di Sisto IV (Della Rovere). Nel 1603 il cardinale Rusticucci la completò incaricando Carlo Maderno di disegnare la facciata.

Nel corso del IV secolo fu eretta una grande basilica a tre navate, ma la chiesa subì un quasi totale rifacimento sotto Clemente VIII (1592-1605), con progetto di Carlo Maderno che la ridusse a una sola navata, costruendo anche la facciata attuale, completata nel 1603.

I grandi affreschi murali che rappresentano scene della vita di Santa Susanna sono del bolognese Baldassarre Croce. La chiesa, è dal 1922 chiesa nazionale degli Stati Uniti d’America.

Lascia un commento...