20 - 10 - 2017

Chiesa Santi Quirico e Giulitta (Roma)



SSQuiricoGiulitta[1]Il portale quattrocentesco e il campanile romanico testimoniano le origini antiche della chiesa, ricostruita in stile rococò nel Settecento dal Raguzzini e dal Valvassori. All’arco dei Pantani.

Una antica tradizione vuole far risalire l’origine di questa chiesa ai tempi di S. Gerolamo, nel secolo IV. È certo però che essa fu restaurata e consacrata dal papa Virgilio come si rilevava da una iscrizione che andò perduta nel restauro del secolo XVII. Nei primi tempi aveva l’abside dove ora è la porta ed era adorna di mosaici coi santi Stefano e Lorenzo.

Nel 1475 sotto Sisto IV in occasione del giubileo fu riedificata dalle fondamenta. Nel 1608 le fu cambiata orientazione per iniziativa del rettore Nicolò Cesarini. Nel 1637, facendosi alcuni restauri, furono trovate alcune pitture murali del IX o X secolo. Nel 1716 un grave incendio la danneggiò in parte distruggendo il ricchissimo archivio parrocchiale.

Nel 1722 Benedetto XIII la concedette ai monaci fiorentini di S. Marco. Nel 1856, finalmente, fu di nuovo restaurata e adorna di pitture, essendo ridotta in cattivo stato la chiesa primitiva

Lascia un commento...