22 - 10 - 2017

Santa Maria di Loreto (Roma)



Si trova su uno dei tragitti più frequentati, in prossimità di via dei Fori Imperiali, di fronte alla colonna Traiana.SMariaDiLoreto
La chiesa fu iniziata nel 1507 dalla confraternita dei Fornari, su di un progetto forse dovuto a Bramante.

L’edificio venne iniziato nel 1507 da Antonio da Sangallo il Giovane che, su probabile disegno del Bramante, realizzò il basamento a dado in laterizio.
Esso venne completato a meno di ottant’anni di distanza da Jacopo Del Duca, allievo di Michelangelo.

Tra il 1867 e il 1873 furono effettuati lavori di restauro e la sagrestia venne ricostruita.Sul timpano del portale si trova un gruppo marmoreo scolpito nel 1550 da Andrea Sansovino con la Vergine col Bambino e la casa di Loreto.

L’interno è a pianta ottagonale con quattro cappelle a nicchioni sui lati. L’altare maggiore è opera del 1628 di Gaspare De Vecchi. La chiesa conserva inoltre due tele del Cavalier d’Arpino: “Transito” e “Natività della Vergine” del 1630.

L’interno è impreziosito da stucchi, affreschi e sculture fra le quali spiccano due “Angeli” di Stefano Maderno e “Santa Susanna” opera secentesca di François Duquesnoy.

Lascia un commento...