25 - 07 - 2017

Santuario San Nicone – Besozzo (Varese)



nicone besozzoNella seconda metà del XIII secolo è attestata una cappella sulla tomba di San Nicone. Nella seconda metà del ‘600 viene ristrutturata la chiesa con un inserimento di cappelle sul lato settentrionale della navata. Sulle pareti interne si possono ammirare i magnifici e coloratissimi affreschi di marca settecentesca dei fratelli Baroffio di Varese.

San Carlo Borromeo volle una generale ristrutturazione di tutte le chiese della zona, e qui nello specifico aveva ordinato che si rinforzasse il culto del Beato Nicone, protettore contro le epidemie del bestiame.

Oggetto di culto e venerazione della popolazione, sono i resti del santo, contenuti in un’urna di metallo con vani di cristallo che risale al 1898.

Santuario San Nicone – 21023 Besozzo (Varese)

Via Beato Nicone, 4

tel. 0332-770555

Lascia un commento...