22 - 01 - 2017

Santuario di San Ciriaco Diacono e Martire – Torre Le Nocelle (Avellino)



La storia di questo santuario, che non era nemmeno presente nell’elenco dei santuari campani che avevo raccolto in precedenza, è particolare o forse un’unione di due grandi anime.
Non so se conoscete le opere di don Elia Bellebono (nel caso, vi consiglio di approfondire questa conoscenza) oppure il bravissimo Antonio, lo zelante segretario che si occupa della sua fondazione.
Ebbene una mattina Antonio mi passa a trovare dicendomi che ha organizzato un viaggio presso un santuario campano dove c’è un sacerdote carismatico che opera miracoli grazie all’intercessione di un martire dell’epoca romana.
Beh con queste informazioni non potevo fare altro che dedicarmi e ricercare materiale utile alla pubblicazione e alla divulgazione di questo luogo affinché le anime possano trovarvi ristoro… sempre a Dio piacendo!

SANTUARIO DI SAN CIRIACO DIACONO E MARTIRE
Piazza Vittoria, 1 – 83030 Torre Le Nocelle (AV)
te. 0825.969005
PER INFORMAZIONI SU DON MICHELE E SUI GIORNI DI RICEVIMENTO:
EDMONDO: CELL. 3475089935 – 3401753129 – TEL. 0825969005.

Santuario di San Ciriaco Diacono e Martire – Torre Le Nocelle

Il santuario rimane a disposizione dei fedeli per tutta la settimana dalle 7:00 alle 20:00, ad orario continuato
La Santa Messa viene celebrata nei giorni feriali alle ore 18:00, mentre la domenica si tiene alle 9:00 e successivamente alle 11:00
La Messa di Liberazione viene celebrata il venerdì alle h 14:30; le persone devono essere autorizzate da Don Michele per partecipare alla seguente messa
La Messa di Lode con preghiera di guarigione, viene celebrata ogni secondo sabato del mese ovviamente se non ricorrono festività particolari, dalle 14:00 in poi.

Storia di San Ciriaco Diacono e Martire

S. Ciriaco fu Diacono della Chiesa di Roma tra il 296 e il 309, di nobile famiglia, convertitosi al cristianesimo operò numerose conversioni alla fede, guarì molti infermi e operò molti esorcismi. A Roma era molto conosciuto per il suo amore al servizio dei bisognosi, tutto facendo per amore di Gesù Cristo. Tra i tanti, guarì anche la figlia dell’imperatore Diocleziano e del re persiano Sapore facendo si che oltre alle miracolate anche molti dei loro parenti si convertissero al cristianesimo. Morto Diocleziano, Massimiano Erculeo persecutore dei cristiani imprigionò Ciriaco, lo fece ferocemente torturare e in seguito decapitare.

San Ciriaco Diacono e Martire

La maggior parte delle Reliquie di S. Ciriaco si trovano a Roma sotto l’altare principale della Basilica di Santa Maria in via Lata ma parte di esse vennero traslate a Torre Le Nocelle l’8 agosto del 1635 e conservate in un busto ligneo raffigurante il Santo. Proprio per questo il giorno 8 Agosto a tutti coloro che visitavano il Santo con le dovute disposizioni viene offerta l’indulgenza plenaria.

Festa di San Ciriaco e liquefazione del sangue

I festeggiamenti che ricorrono il 16 marzo e l’8 agosto vengono preceduti da una solenne novena con l’esposizione della reliquia del sangue.
In queste due occasioni, migliaia di pellegrini arrivano e chiedono Grazie per la liberazione dai mali fisici e spirituali e assistono al miracolo della liquefazione del sangue che avviene puntualmente. Il sangue davanti ai fedeli riuniti in preghiera passa da uno stato di totale coagulazione dal colore rosso scuro alla liquidità di colore rosso vivo!

Preghiere a San Ciriaco

O glorioso S. Ciriaco, voi che dal Pontefice
S. Marcellino per il vostro zelo foste elevato
alla dignità di Diacono della Chiesa Romana
e che sopportaste con santa intrepidezza gli
slogamenti delle membra, i laceramenti della carne,
la pece bollente, e la morte stessa, volgete il
vostro sguardo verso di noi, ed otteneteci la grazia di
mantenerci sempre immobili nella nostra fede
malgrado tutte le tentazioni del demonio e di vivere
così conformi al nostro Divino modello da meritarci
una beata eternità. Sì, o Martire insigne,
oggi che tutto il mondo vi applaude e vi glorifica
fate sentire anche a noi la potenza del vostro braccio
anche a noi mostrate la vostra misericordia,
anche a noi concedete le grazie che bramiamo.
Cosi sia. Gloria.

——————

O beatissimo e amatissimo san ciriaco D.M.
Tu che per amore di nostro signore Gesù Cristo,
e pur di non rinnegarlo hai preferito subire il martirio,
io in questo momento di sofferenza ti chiedo con tanta umiltà
fa che gli occhi del mio cuore siano rivolti sempre a nostro Signore Gesù Cristo.
Tu con tanta devozione lo hai servito con amore fino alla morte.

O beatissimo San Ciriaco D.M.,
io con tanta fede e con tanta umiltà chiedo a te la grazia,
con la certezza nel cuore che mi verrà concessa dall’altissimo Gesù Cristo.

O glorioso San Ciriaco D.M.
intercedi per me/noi, e per i miei/nostri cari in te confido,
per le tante grazie che ci hai donato.
Ti prego abbi pietà e misericordia di me/noi.
Grazie o beatissimo San Ciriaco D.M. per la tua bontà, per il tuo amore.
Amen.

3 Padre nostro

3 Ave maria

3 Gloria al padre

Alcune testimonianze di guarigioni

– Bambina che doveva nascere acefala nata sanissima dopo consiglio di padre Michele a confidare in Gesù e a non abortire
– Bambino esce dal coma dopo benedizione di padre Michele
– Bambino muto dalla nascita pronuncia le prime parole dopo che i familiari spediscono una foto a padre Michele
– Un’anziana cieca recupera la vista dopo messa di guarigione al Santuario
– Una madre di tre figli all’ultimo stadio di un tumore al seno dopo la benedizione di padre Michele continua a condurre una vita normale
– Un padre di famiglia con tumore al fegato all’ultimo stadio alimentato solo con flebo recupera la salute e guarisce dalle metastasi.

E via di seguito…

Don Michele Bianco, Rettore del santuario di Torre le Nocelle

Padre Michele Bianco nel 1993 ottiene dal Cardinal Ruini il dono del sangue di San Ciriaco, da quel momento le grazie ed i prodigi nel santuario si moltiplicano e la chiesa assunse a dignità di Santuario.
Ancora oggi il Signore concede numerose Grazie per intercessione di San Ciriaco e per la preghiera carismatica di Padre Michele.

Padre Michele Bianco

Don Michele nasce a Baselice (BN), nel 1966. Cresce in un ambiente illuminato dalla fede semplice,attenta e viva dei genitori. Dopo la laurea in Teologia viene consacrato Sacerdote nel 1991 e nominato parroco di un piccolissimo centro dell’ Avellinese. Subito si verificano i primi eventi straordinari che avvengono tramite la sua persona, pellegrini malati e bisognosi del perdono di Dio accorrono a Lui. Dopo l’Ordinazione Sacerdotale scopre di aver ricevuto da Dio carismi quali la parola di conoscenza, il carisma della guarigione, della liberazione, il discernimento degli spiriti, l’evangelizzazione e la profezia, il carisma di leggere nelle anime.

Nel 1992 consegue il baccalaureato in Filosofia e Teologia alla Pontificia Università Gregoriana. Successivamente consegue le lauree in Filosofia nel 1999 e in Lettere nel 2002, all’Università di Salerno.
Studioso di filosofia e di letteratura italiana, è autore di diversi saggi e contributi scientifici su riviste nazionali ed estere. Ha pubblicato diverse opere per Dragonetti e Franco Angeli ed ha avuto come riconoscimento il I° Premio per la saggistica, Centro Culturale Internazionale L. Einaudi e la vittoria del famoso premio Valle dei Trulli, per la saggistica e la filosofia.

INCARICHI · È Rettore del santuario di S. Ciriaco in Torre Le Nocelle.
· È esorcista, con delega, dal 1991, orale, apostolica dell’Arcivescovo Metropolita S. Ecc. Mons. Serafino Sprovieri e con successiva nomina ufficiale.
· È docente ai corsi di Alta Formazione in Etica Sociale Filosofia Morale e al Master di II° livello in Bioetica, Etica Sociale e Consulenza Filosofica presso l’Università degli Studi di Bari.
· È, infine, un ricercato conferenziere, soprattutto presso gli Atenei universitari.

Mi sembrava importante segnalare il suo curriculum in quanto spesso i carismatici vengono presi (…quando va bene) per folli, quindi prima di pensarlo farei un approfondimento del caso :)

Per incontrare personalmente Don Michele, occorre presentarsi il lunedì, martedì, mercoledì, e sabato quando non si celebra la Messa di Lode dalle 15:00 in poi e la domenica tra le due messe fino alle 13:00 presso il santuario prendendo il numero e attendendo il proprio turno con umiltà. Non riceve il giovedì, a Natale, Pasqua, Feste Patronali e in caso di impegni notificati in anticipo.
Don Michele assicura le sue preghiere e la benedizione a tutti.

Per spedire una foto e richiedere preghiere:
Padre Michele Bianco
Santuario San Ciriaco
83030 Torre Le Nocelle (AV)
Il padre non risponde alle lettere ma le legge tutte!

PER INFORMAZIONI SU DON MICHELE E SUI GIORNI DI RICEVIMENTO:
EDMONDO: CELL. 3475089935 – 3401753129 – TEL. 0825969005.

Per esorcismi:
La Messa di Liberazione viene celebrata il venerdì alle h 14:30; le persone devono essere autorizzate da Don Michele per partecipare alla seguente messa.

Per guarigioni:
La Messa di Lode con preghiera di guarigione, viene celebrata ogni secondo sabato del mese se non ricorrono festività particolari, dalle 14:00 alle 16.00. Si attende in fila ma i bambini e gli ammalati gravi hanno la precedenza. Visto l’afflusso si consiglia di portare seggiolini pieghevoli.

Per chi volesse soggiornare nei pressi del santuario:
Non abbiamo avuto proventi dalle seguenti strutture, lo facciamo gratuitamente, chi vuole essere segnalato ci può inviare una mail a info@viaggispirituali.it)

Ristorante San Ciriaco
Via Cirignano, 10 – 83030 Torre Le Nocelle (AV)
Per prenotazioni anche per pernottamento contattare:
Concetta 3450461005

Casale 1921
Via Giancali, 12 – 83030 Torre Le Nocelle (AV)
Tel. – Fax 0825969272 – Cell. 3497405396
Email:info@casale1921.com
Sito Web:www.casale1921

Casa di Preghiera Gruppo San Ciriaco

Fondata da alcuni anni da Francesco Maiello, prevede incontri settimanali per recitare il Santo Rosario affidando alla Madonna tutte le intenzioni delle persone che gli chiedono di pregare per loro, affinché possa intercedere presso il Signore Gesù Cristo con l’intercessione di San Ciriaco. Molte grazie sono state concesse.
Si distribuiscono materiali religiosi benedetti da un sacerdote, tra i quali:corone, CD con il Santo Rosario, immagini dei vari Santi, libretti di preghiera ecc. invitando i fratelli alla preghiera e all’amore fraterno.

DIRETTIVO

FRANCESCO MAIELLO
FONDATORE DELL’OPERA CASA DI PREGHIERA GRUPPO SAN CIRIACO D.M.,
PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CASA DI PREGHIERA GRUPPO SAN CIRIACO D.M.,
OPERATORE D’ASCOLTO Dialogando liberamente
TEL. 0813083060 – 0818937784, FAX 0818995782
CELL.3392899027 (TIM) , 345/5871477 (VODAFONE) ;
EMAIL:infosanciriacodm@alice.it;infosanciriacodm-franco@alice.it;
infosanciriacodmfondatore@gmail.com; casafondatricesanciriacodm@gmail.com;

PATRIZIA PROIETTI
RESPONSABILE NAZIONALE E DELLA REGIONE TOSCANA,
VICE PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CASA DI PREGHIERA GRUPPO SAN CIRIACO D.M.,
OPERATORE D’ASCOLTO Dialogando liberamente
CELL. 334-9132387 (TIM );342-9471078 (VODAFONE) CELL. 3311188086 (POSTE)
MAIL: bidaproietti@yahoo.it

AMADIO FILIPPO
RESPONSABILE SEDE MARCHE, ITALIA DEL CENTRO E COLLABORATORE E REFERENTE PARTICOLARE DEL FONDATORE E DELLA RESPONSABILE NAZIONALE
CELL. 389-4309305 (WIND); INDIRIZZO E-MAIL: amadiofilippo@alice.it

FEDERICA BORTOLASO
RESPONSABILE ITALIA DEL NORD,CELL. 3939195227 (TIM);
MAIL: fefigna76@gmail.com2

ANGELA VALLO
RESPONSABILE SEGRETERIA CASA FONDATRICE E REGIONE CAMPANIA
CELL. 331-4478479 (TRE); TEL. 081-882 29 23, MAIL: infosanciriacodm-angela@virgilio.it

ANTONELLA BERRETTAROSSA
RESPONSABILE SEGRETERIA MARCHE
CELL. 3392059320 SEGRETERIA CELL. 3735145100 (WIND)
MAIL: sedemarche-segreteria@virgilio.it

BERTOLDO VALLI
RESPONSABILE REGIONE VENETO E PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI 12 MEMBRI,
CELL. 3480060721 (TIM),
MAIL: infosanciriacodm-valli@alice.it

MARIA BRUNETTI
VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI 12 MEMBRI,
CELL. 3899979806 (TIM), 342-9864011 ( VODAFONE) , ABIT. 0983520838
MAIL: mariabrunetti2009@libero.it

DEBORA TEDESCHI
RESPONSABILE GRUPPO Dialogando liberamente
OPERATORE D’ASCOLTO GRUPPO Dialogando liberamente
CELL.339/1469563 WIND)
MAIL: dott.ssadeboratedeschi@gmail.com

PER RICHIESTA DI PREGHIERE O PER ENTRARE A FAR PARTE DELLA CASA DI PREGHIERA:

TEL. 0813083060 – 0818937784
CELL.3661490655 – 3455871477

———————

A chiusura di questa esposizione vorrei ringraziare il sito ufficiale del santuario e Patrizia cattaneo

Commenti

50 commenti in “Santuario di San Ciriaco Diacono e Martire – Torre Le Nocelle (Avellino)”
  1. Maria G. scrive:

    Caro Padre Michele,vi chiedo una preghiera di benedizione per la mia famiglia che sta attraversando momenti difficili,in modo da ritrovare momenti di serenità e felicità.In modo particolare chiedo la grazia per mia figlia Raffaella affinché svaniscano tutte le ansie e i timori che la bloccano bello studio e nella vita.Ti prego Padre intercedi per me.

  2. Maria Cristina scrive:

    Don Michele Bianco mi guarisca con la sua preghiera

  3. Annamaria scrive:

    Al Gruppo di Preghiera San Ciriaco chiedo preghiere per me affinche si sciolga il nodo di trovare una possibilita’ di lavoro serio e onesto dopo tanti sacrifici di studio, e che il Signore mi faccia capire la sua Volonta’ se vuole che trovi una persona seria e di preghiera, timorosa di Dio per una vita matrimoniale. Ringrazio Padre Michele per la sua disponibilita’, cortesi’a e pazienza nei confornti di tutti nonostante i tantissimi pellegrini che chiedono benedizioni e preghiere.Spero di ritornare a dicembre, visto che non sono riuscita a venire a novembre. Ho ancora un urgente bisogno della preghiera di Padre Michele. Anch’io prego e chiedo preghiere per voi del gruppo, per Padre Michele , i suoi cari che sostengono l’attivita’ del Santuario.Che il Signore vi protegga sempre !

  4. Annamaria scrive:

    Chiedo preghiere per me affinche si sciolga il nodo di trovare una possibilita’ di lavoro serio e onesto dopo tanti sacrifici di studio, e che il Signore mi faccia capire la sua Volonta’ se vuole che trovi una persona seria e di preghiera, timorosa di Dio per una vita matrimoniale

  5. Andrea scrive:

    Salve, chiedo preghiera per la salute spirituale di mia zia Luisa e della mia famiglia. Grazie di cuore!

  6. Sonia scrive:

    Caro Don Michele e gruppo di preghiera di S. Ciriaco, chiedo una preghiera per la mia amica malata terminale di tumore, è stata graziata già una volta da S.Ciriaco ma ora chiedo ancora una volta una grazia per lei…le hanno dato poco tempo per vivere ancora. È una giovane ragazza, ha partorito una bellissima bambina mentre il tumore progrediva, ma è nata sana al settimo mese grazie all’aiuto di S. Ciriaco. Grazie a tutti coloro che pregheranno per Arianna

  7. Jesús scrive:

    Caro don Michele e gruppo di preghiera San Ciriaco,
    gli chiedo preghiere di guarigione per una mamma giovane si chiama Maria Ángeles García Estrada spagnola, ha avuto arresto cardiaco, il cuore si è fermato per un pò, come consegueza ha danni al cervello ed è in coma profonda,chiediamo al Signore Gesù la sua completa guarigione per la Sua gloria,anche per intercesione di San Ciriaco. Cosi che splenda la gloria del Signore, la sua Omnipotenza.
    Don Michele, come Gesù che al suo tempo aveva pietà delle persone ammalate e guariva, la prego di pregare il Signore per questa donna che porta il nome di Maria Ángeles. Tutto quello che è impossibile agli uomini è possibile a Dio.
    La sono riconoscente anche a tutto il gruppo de preghiera.
    In Maria, nostra amatissima Madre.
    Vostro fratello.
    Jesús

  8. Emilia scrive:

    Caro padre Michele io sono stata da voi quasi un mese fa X la bambina che ha l’epilessia e il bimbo di due anni che non parla ancora io ho un altro problema ancora non capisco più mio marito lo vedo cambiato arrabbiato con il mondo intero abbiamo affrontato tanto brutte cose insieme ma ora non so che gli succede dice di non amarmi più non so più cosa fare cosa dirgli può affidarmi alle sue preghiere appena viene a casa ritorno da voi grazie

  9. Gabriella scrive:

    Salve chiedo umilmente a padre Michele di affidarmi nelle sue preghiere perchè sono incinta e da anni soffro di depressione ansiosa con problemi ossessivi e sono stremata. Ringrazio anticipatamente aspettando di incontrarlo di persona e chiedo a Dio onnipotente di liberarmi dal peccato e donarmi la pace del cuore

  10. Luciano(Salerno) scrive:

    Caro michele Bianco e terza volta che tento di inviarti un messaggio o richiesta di preghiera perche di essere infastidito da troppe negativita al punto da cercare di risolvere il problema contattando una maga .pur essendo un consacrato al sacro cuore di gesu.ti chiedo di pregare affinche io possa ritrovare la fede

  11. antonio cast scrive:

    antonio cast.sono stato da Padre Michele per ringraziarlo dopo un lungo periodo circa cinque anni mia figlia non rimaneva incinta. circa 3 mesi fa sono stato da Padre Michele chiedendo grazia per mia figlia, sono stato graziato Grazie Don Michele.

  12. Donatella scrive:

    Chiedo preghiera a p. Bianco per il mio matrimonio e per la guarigione spirituale di mio marito e per mia figlia e per i miei tormenti interiori.
    Grazie,SignoreGesu’

  13. Marianna scrive:

    Sono stata da lei padre tante volte,allontana il male dalla nostra famiglia,e soprattutto aiuta mia figlia e in quello ke la turba.amen.

  14. Risanna scrive:

    Padre Michele le scrivo per chiedere preghiete per la mia famiglia ,stiamo affrontanti problemi economici .pregate per noi Amen

  15. Jesús scrive:

    Caro don Michele e gruppo di preghiera.
    Voglio ringraziare voi don Michele ed al grupo di preghiera per i frutti ottenuti da Gesù tramite le vostre preghiere per la ragazza handicapata di 44 anni. Adesso sta meglio, sembra un’altra persona, nel come parla e si rapporta.
    Che il Signore Gesú e la Madonna l’accompagnino per essere davvero un dono per le persone che gli stanno vicino.
    Permettetemi di pregare anch’io per le vostre intenzioni.
    Restiamo uniti nel Cuore di Gesù.
    Vostro fratello dalla Spagna.

  16. Jesús scrive:

    Caro don Michele,
    gli chiedo ancora preghiere di guarigione ed esorcismo per una giovane handicapata di 44 anni(cammina con un apparecchio che ha delle ruote). Papà, mamma morto ed único fratello anche lui morto in un incidente da alcuni anni. I parenti vicini non vogliono sapere niente di lei per questo suo carattere. E’ in stato de ansietà e depressionee,prende medicine ma no vedo che le fanno efetto, risponde male con parole ofensive, lei guarda tutti sempre storto, sempre vuole essere il centro di attenzione. Vi ringrazio e prego perchè Il Signore invii una pioggia del sangue glorioso di Gesù e sia liberata e guarita di questi male.
    La ringrazio don Michele.
    Se lei vuole mettersi in contettato con me, potete farlo tramite la mail.
    Rimaniamo nel Cuore Immacolato della Mamma.

  17. GIUSEPPINA scrive:

    CARO PADRE MICHELE SONO VENUTA L’ANNO SCORSO VARIE VOLTE CON MIA SORELLA CHE DOVEVA SUBIRE UN INTERVENTO AL SENO E DA CUI NE E’ USCITA GUARITA GRAZIE AL SIGNORE AMEN ALLELUIA. ADESSO QUEST’ANNO ANCH’IO DOVRO’ SUBIRE UN INTERVENTO E PRECISAMENTE UN’ABLAZIONE AL CUORE PER LUNEDI’ 16 MAGGIO 2016. CARO PADRE MICHELE LE CHIEDO UNA PREGHIERA PER ME PER QUEL GIORNO, CHE IL SIGNORE GUIDI LE MANI DEI MEDICI E CHE POSSA RITORNARE ALLA VITA QUOTIDIANA DI SEMPRE , METTENDO IL SIGNORE AL PRIMO POSTO. MI AUGURO DI INCONTRARLA AL PIU’ PRESTO DOPO LA GUARIGIONE. AMEN ALLELUIA.

  18. Simona scrive:

    Padre Michele, da circa un anno soffro di continue infezioni che si estendono dall’utero alla vescica, sono stata ricoverata più volte in ospedale, spesso mi reco al pronto soccorso per i continui dolori, faccio lunghissime cure di antibiotici ma non sembra funzionare, l’unico effetto è che ora mi ritrovo con l’intestino distrutto dalle troppe terapie e sono piena di dolori, mi sembra di essere entrata in un labirinto senza uscita.
    Spesso mi faccio visitare dai ginecologi che di tanto in tanto mi diagnosticano sempre qualcosa di nuovo.
    La mia vita matrimoniale è distrutta, la depressione mi accompagna in tutte le mie giornate, ho fatto ricorso anche agli psicofarmaci ma neanche quello è servito a molto.
    La Prego umilmente di aiutarmi, la mia vita è completamente distrutta e non ho più le forze per affrontare niente.
    Padre lei è la mia ultima speranza, La Prego mi aiuti.

  19. Vittoria scrive:

    Grazie Grazie Grazie caro padre Michele,
    per la bellissima benedizione fattami qualche mese fa…
    in effetti, poi ho capito il perché di quella tenerissima e intensa benedizione (ero venuta con una persona che credevo amica ,invece di lì a pochi gg si è dimostrata come Caino, traditrice),dopotutto di che meravigliarsi?! nella vita di tutti giorni possiamo sperimentare il Vangelo, la Parola di Gesù…io ,ahimè ho vissuto l’esperienza di colui che per 30 denari vendette il suo Signore.
    Ma sono qua soprattutto a scriverVi perché mi avete dato certezza che la mia mamma Immacolata è (dopo alcuni mesi dalla sua morte, durante i quali ho fatto dire delle Sante Messe in suffragio)) al cospetto di Dio, nostro Salvatore.
    Che bella notizia!
    Che il Signore continui a operare dentro di Voi, sia Luce per i Vostri passi donandoVi forza, coraggio e salute.
    Cari saluti e auguri di buona salute, anche alla Vostra cara mamma.
    W Gesù nostro Amore e Maria nostra Speranza.

  20. Jesús scrive:

    Caro don Michele e gruppo di preghiera San Ciriaco,
    Vi chiedo preghiera di guarigione interiore ed esorcismo per una giovane handicapata (cammina con un apparecchio che ha delle ruote)di 44 anni. Papà, mamma morto ed único fratello anche lui morto in un incidente da alcuni anni. E’ in stato de ansietà e depresssione, risponde male con parole ofensive a me (cugino della mamma)che cerco di fare di tutto per il suo benessere, mi para molto male, altre volte normale, io sento in lei la presenza del maligno. Per favore pregate forte per lei divente una persona senza cattivi pensieri e tratto per tutte le persone che le stanno accanto, abbita ad una casa de riposo ma circondata da persone che la vogliono ma a cui lei guarda tutti sempre storto, sempre vuole essere il centro di attenzione. Vi ringrazio e prego per voi allo Spirito Santo perchè continuiate a fare questa missione di preghiere per le persone bisognose. Che la Madonna vi benedica!

  21. Franca scrive:

    Gent.mo Padre Michele sono la cognata di Alessio, ricoverato nel reparto dove lavoro per tumore al colon operato 5 anni fa e con metastasi al fegato (operato al fegato con resezioni delle metastasi due volte) Con una grande forza ha affrontato il percorso della dura malattia. Purtroppo in queste ultime due settimane in quadro clinico è vorticosamente peggiorato. Due settimane fa aveva inizianto una nuova terapia sperimentale che doveva durare due settimane e prevedeva un controllo per ricontinuare con questa terapia. Gli oncologia che lo hanno visitato l’altro giorno hanno ritenuto il caso ormai non più trattabile con chemioterapia per cui lo hanno liquidato. Vedendo l’affaticamento respiratorio ed il quadro di ascite l’ho ricoverato da me in medicina per stabilizzarlo e permettergli di ritornare a casa sua in Calabria. Ieri pomeriggio sua zia ha detto alla moglie del vostro Santuario e che avrebbe un appuntamento con Lei Padre Michele e che lo vorrebbe toccare di persona. Sono una grande credente soprattutto neglia angeli messageri di Dio e ieri sera ci siamo riuniti intorno ad al tavolo con la moglie il fratello ed il figlio ed il nipote invocando gli angeli e Padre PIO e Dio per aiutare il nostro caro Alessio. In attesa di riuscire a raggiungere il Santuario Le chiedo di poter nel frattempo intercedere per migliorare lo stato di salute di Alessio, allo scopo di poter trovare un farmaco chemioterapico che gli consenta di aggredire la sua malattia o se fosse veramente possibile poterlo portare alla guarigione. Lo chiedo con tutto il cuore e con tutta la fede che sia io che tutta la famiglia portiamo dentro di noi. La saluto caramente e la ringrazio anticipatamente. Franca per Alessio.

  22. Chizoba scrive:

    SOno un cittadino Nigeriano, Chizoba Orajiuka, residenza in Brescia. Ho notato che ce qualcosa che non va dietro di me. Nel mio villaggio in Nigeria usano il rituale vodoo per bloccare le persone cosi non avra il successi nella vita. Penso che hanno usato su di me. Ultimamente ho fatto l’esame di patente e mi sono sempre bocciato con 5 errori. 5 su 5 esame, 5 errori. ho studiato bene e quando faccio le quiz in casa passa sempre, ma durante l’esame no. Ho bisogno che mi aiutate con preghiera di liberazione dal diavolo e dal qualsiasi tipo di vodoo.Gesù Salvatore,Signore mio e Dio mio,
    che con il sacrificio della Croce ci hai redenti e hai sconfitto il potere di satana,ti prego di liberarmi e la mia famigliada ogni presenza malefica
    e da ogni influenza del maligno.

  23. nicola scrive:

    buongiorno, chiedo a padre bianco una preghiera per mia moglie affetta da cinque anni da un tumore metastatico e alla mia famiglia che voglia finalmente farla stare piu serena e noi più tranquilli.

  24. Bruno scrive:

    Carissimo Padre Michele le invio una mia mail x mia madre, e piu di un mese allettata,ha un brutto male allo stomaco, mia madre e una persona speciale, come tutte le mamme .le chiedo una preghiera x non di guarigione, ma che lei faccia una morte più dignitosa,le chiedo una preghiera x tutte quelle persone come mia madre che adesso soffrono, confido in lei,so che lei Padre è chiedo perdono x i miei peccati, xe le mie preghiere possano arrivare a nostro Signore pure.

  25. Angela scrive:

    Padre Michele Vi ho scritto lo scorso gennaio per mia mamma Maria e c’è la sua foto. Siamo venuti alla Santa Messa un sabato di febbraio, è stato molto bello e mia mamma ha provato qualcosa di Grande. Ora però è troppo debilitata dalla chemioterapia per tornarvi. Vi chiedo di intercedere col Signore Nostro Dio affinché renda la Grazia della Guarigione a Maria secondo la Sua Santa Volontà. Grazie e per tutti noi Santa Vergine Maria Auxilium nostrum Ora pro nobis.

  26. Eleonora scrive:

    Egregio padre Michele . Le scrivo per il mio fidanzato Angelo
    Che ha forti problemi di cocaina. Da un po di anni é caduto in questo vortice e non riesce ad uscirne . Si trasforma in qualcuno che non è e corre spedito verso quella meta senza pensare alla
    Sua famiglia ed a me. Noi siamo già stati da lei un anno fa perché lui dopo un’operazione per la rimozione di un cavernoma celebrale perse il lavoro e cadde in depressione. Dopo la
    Sua benedizione per fortuna in questo anno ha trovato lavoro anche se adesso è di nuovo sul punto di pwrderlo
    Perché l’azienda per cui lavora non ha lavoro . Però il vortice della cocaina lo sta travolgendo. Lui è tranquillo solo quando è a lavoro . Le chiedo Umilmente di pregare per lui e benedirlo
    Affinché lasci questo brutto vizio e torni ad essere quello di un tempo . La ringrazio anticipatamente.

  27. antonietta scrive:

    VI PREFO UMILMENTE DI PREGARE PER ME E LA MIA FAMIGLIA SIAMO IN UNA SITUAZIONE TROPPO DISPERATA .
    GRAZIE DI CUORE

  28. LUCIA CRISTINA PENNISI scrive:

    VI SCRIVE LUCIA PENNISI,CHIEDO PREGHIERE PER L´ESITO FAVOREVOLE DI UN INTERVENTO ALLA ANCA DESTRA PER ATROSI SEVERA, GIORNO 22 FEBBRAIO DI 2016, ABITO IN SANTANDER SPAGNA.
    E CONVERSIONE DELLA MIA FAMIGLIA.
    VI RINGRAZIO PER LE VOSTRE PREGHIERE, E VI AUGUROCHE I GRUPPI DE PEGHIERA DI SAN CIRIACO CONTINUINO A CRESCERE. GRAZIE DI LUCIA

  29. Luisa scrive:

    Luisa Carissimo Padre Bianco mi rivolgo nuovamente a voi già un paio di mesi fa sono venuta perchè mia figlia è andata via da casa con un ragazzo la situazione finora non è migliorata non vuole tornare e mi odia vi prego aiutatemi affinchè possa ritornare a casa e ci possiamo riabbracciare
    grazie

  30. maria Grazia scrive:

    Speriamo possa tornare al Santuario di Torre le Nocelle molto presto.grazie

  31. Tommaso scrive:

    Ho conosciuto Padre Michele in un momento di difficoltà e dopo averlo incontrato per pochi attimi, mi ha sorriso e toccato il capo, ho anche portato la fato di mia figlia, mi sono subito calmato e sentivo una pace interiore molto forte. Adesso sono di nuovo in difficoltà depressiva e volevo chiedere a Padre Michele di benedire la mia famiglia, in modo da avere momenti di serenità e felicità.

  32. di biase oscarino scrive:

    una preghiera di guarigione, sto attraversando un bruttissimo periodo per la mia salute che traballa e la mia fede…grazie.

  33. Di Biase Oscarino scrive:

    VORREI TANTO PARTECIPARE AI VOSTRI GRUPPI DI PREGHIERA, HO TANTO BISOGNO DI PREGARE CON VOI E POI DON MICHELE MI ISPIRA TANTA FIDUCIA MA SONO LONTANO DALA VOSTRO PAESE DITEMI COME POSSO RAGGIUNGERVI ANCHE SOLO PER POSTA O ALTRO … SONO MOLTO POVERO E STO MALE E FORSE STO PERDENDO IL LAVORO E SONO DEPRESSO AIIUTATEMI SE POTETE A ESSERE PIU’ FORTE E MENO SOLO. LA VOSTRA REALTA’ NON LA CONOSCO BENE E SOLO ADESSO STO COMINCIANDO A CONOSCERVI GRAZIE! DALL’ABRUZZO CON AMORE E UN SALUTO, UN CIAO AMICHEVOLMENTE VI RINGRAZIO SE FARETE QUALCHE PREGHIERA PER ME GRAZIE!

  34. simona scrive:

    Don Michele, ti scongiuro di pregare il NS Gesù KKE’ mi conceda di guarire da ansia e depressione,ho due bambine!! E x mio padre affetto da cardiomiopatia vorrei solo ritrovare la pace,grazie don Michele, di cuore

  35. vincenzo scrive:

    una forte prehiera di conversione per mia moglie rosa,che non prova più amore verso il marito e spero che don michele preghi per rosa e la converte nell?amore della famiglia e nel signore.vincenzo

  36. ricaud scrive:

    un ami m’a conseillé de prendre contact avec le père M.Bianco pour exorciser la haine qui s’acharne sur moi et ma famille en Vendée et en France…
    merci de nous venir en aide.

    vibration de paix et bonheur à ceux qui tolèrent et aiment.

  37. Emanuela scrive:

    Pregate con me,per mio fratello che è fortemente scoraggiato dalla vita e pieno di paure. Paure che lo bloccano, rendendolo una persona triste,insoddisfatta e arrabbiata… Grazie!

  38. VITTORIA scrive:

    Caro don Michele,continua pregare l’etermo riposo affinchè la mia mamma Immacolata entri in Paradiso; le chiedo di intercede per la mia mma ance con la sua preghiera, che sono certa arriva al cuore di Dio più di me…
    Sono stata da lei ad agosto e mi ha rincuorato dicendomi che mamma era già “molto in alto” in Purgatorio ma vicinissima a Dio!
    Verrò a trovarla nel mese di dicembre spero lei mi dica che mamma finalmente è al cospetto della Luce di Dio e della SS. Vergine.
    Che S.Ciriaco la benedica e la prtegga da ogni male
    W Gesù e Maria
    Vittoria

  39. maria daniela scrive:

    Carissimo padre michele ti chiedo di pregare per la mia salute, grazie

  40. Nella Sciarrone scrive:

    Carissimo Padre Bianco
    desidero chiederle di pregare S.Ciriaco affinchè possa intercedere al trono dell’Altissimo per la guarigione di mia sorella Giovanna, affetta da un tumore al fegato, con metastasi ai polmoni;
    so che Dio può tutto, ma se la mia preghiera non coincide con la sua volontà,
    che ci dia almeno una grande fede e la Sua Forza per accettare questa malattia.
    Amiamo troppo mia sorella e non la vogliamo perdere!
    So anche di essere indegna, di non avere nessun merito per ottenere questa grande grazia, ma proprio per questo invoco la misericordia di Dio che supera tutti i nostri peccati.
    Spero un giorno di conoscerla, l’abbraccio fortemente nel Nome Santo di Gesù.
    Nella Sciarrone(Messina)

  41. Maria scrive:

    Carissimo Padre Michele Bianco,
    ti chiedo di intercedere e pregare per me affinché qualche mio sogno venga realizzato,
    specialmente quello di restare con il mio Roberto per la vita, quello di far stare bene mio figlio Domenico,e quello di lavorare nella mia amata azienda Global Trade,ti prego padre Michele prega per me..intercedi per me..grazie

  42. michelina scrive:

    pace e bene chiedo preghiere per me e i miei figli nipotini pace in famiglia e nei miei bisogni personali.grazie mille chiedo preghiere per il nipotino di una mia amica ha solo 8 mesi non si muove tanto i dottori ancora non trovono cosa cia di preciso si chiama Giuliano grazie mille

  43. Maria Stella scrive:

    Necessito di preghiere per la mia salute corrosa da una pluriennale depressione, resistente ai farmaci.
    Grazie
    maria stella

  44. Francesco e melania scrive:

    Stiamo arrivando al santuario per la prima volta…vorremmo chiedervi di pregare cn noi
    Perche possiamo avere la gioia di
    UN figlio…che nn arriva da 5 anni di matrimonio. pregate cn noi..

  45. Carlo scrive:

    Una preghiera per me Carlo disoccupato e celibe 55enne che ho perduto mio padre molto anziano il 7 febbraio 2015 ore 4,30 di nott.san Ciriaco interceda per me che possa trovare un angelo dal cielo che mi sostiene e che mi faccia trovare un’anima materna, cristiana, caritatevole che mi sia fedele fino alla fine dei miei giorni.Grazie

  46. Romina scrive:

    Una preghiera per mio padre che lo stanno operando al cuore.

  47. marcellina scrive:

    Chiedo preghiere per avere la pace del cuore.
    San Ciriaco interceda per l’udienza del 26 gennaio 2015, quando dovrò comparire in Tribunale. Grazie

  48. Maria Luisa scrive:

    Auguri di Buon onomastico a padre Michele Bianco…

  49. CRISTINA scrive:

    Ho contattato il gruppo della casa di preghiera gruppo San Ciriaco D.M. per una preghiera per la mia famiglia e mi hanno assicurato che oltre a pregare loro tutti, avrebbero dato il nomi a don Michele Bianco e ai conventi che sono uniti a loro con la preghiera. Oggi ringrazio Gesù, Maria, San Ciriaco D.M., e tutti quelli che hanno pregato per le mie intenzioni perché la grazia lo ricevuta. Grazie Gesù, Grazie Maria e grazie a tutti quelli che hanno pregato. che Dio vi benedica.

  50. ANTONIO scrive:

    HO CONTATTATO PERSONALMENTE LA CASA DI PREGHIERA GRUPPO SAN CIRIACO D.M., HO TROVATO IN LORO RISPOSTE E CORTESIA MA SOPRATTUTTO UN CALORE FAMIGLIARE, MI HANNO ASSICURATO LE LORO PREGHIERE E QUELLE DI OLTRE 400 CONVENTI ASSOCIATI A LORO NELLA PREGHIERA, SONO VERAMENTE SODDISFATTO DI AVERLI CONTATTATI.

Lascia un commento...