20 - 09 - 2018

Santuario di San Ciriaco Diacono e Martire – Torre Le Nocelle (Avellino)



La storia di questo santuario, che non era nemmeno presente nell’elenco dei santuari campani che avevo raccolto in precedenza, è particolare o forse un’unione di due grandi anime.
Non so se conoscete le opere di don Elia Bellebono (nel caso, vi consiglio di approfondire questa conoscenza) oppure il bravissimo Antonio, lo zelante segretario che si occupa della sua fondazione.
Ebbene una mattina Antonio mi passa a trovare dicendomi che ha organizzato un viaggio presso un santuario campano dove c’è un sacerdote carismatico che opera miracoli grazie all’intercessione di un martire dell’epoca romana.
Beh con queste informazioni non potevo fare altro che dedicarmi e ricercare materiale utile alla pubblicazione e alla divulgazione di questo luogo affinché le anime possano trovarvi ristoro… sempre a Dio piacendo!

SANTUARIO DI SAN CIRIACO DIACONO E MARTIRE
Piazza Vittoria, 1 – 83030 Torre Le Nocelle (AV)
te. 0825.969005
PER INFORMAZIONI SU DON MICHELE E SUI GIORNI DI RICEVIMENTO:
EDMONDO: CELL. 3475089935 – 3401753129 – TEL. 0825969005.

Santuario di San Ciriaco Diacono e Martire – Torre Le Nocelle

Il santuario rimane a disposizione dei fedeli per tutta la settimana dalle 7:00 alle 20:00, ad orario continuato
La Santa Messa viene celebrata nei giorni feriali alle ore 18:00, mentre la domenica si tiene alle 9:00 e successivamente alle 11:00
La Messa di Liberazione viene celebrata il venerdì alle h 14:30; le persone devono essere autorizzate da Don Michele per partecipare alla seguente messa
La Messa di Lode con preghiera di guarigione, viene celebrata ogni secondo sabato del mese ovviamente se non ricorrono festività particolari, dalle 14:00 in poi.

Storia di San Ciriaco Diacono e Martire

S. Ciriaco fu Diacono della Chiesa di Roma tra il 296 e il 309, di nobile famiglia, convertitosi al cristianesimo operò numerose conversioni alla fede, guarì molti infermi e operò molti esorcismi. A Roma era molto conosciuto per il suo amore al servizio dei bisognosi, tutto facendo per amore di Gesù Cristo. Tra i tanti, guarì anche la figlia dell’imperatore Diocleziano e del re persiano Sapore facendo si che oltre alle miracolate anche molti dei loro parenti si convertissero al cristianesimo. Morto Diocleziano, Massimiano Erculeo persecutore dei cristiani imprigionò Ciriaco, lo fece ferocemente torturare e in seguito decapitare.

San Ciriaco Diacono e Martire

La maggior parte delle Reliquie di S. Ciriaco si trovano a Roma sotto l’altare principale della Basilica di Santa Maria in via Lata ma parte di esse vennero traslate a Torre Le Nocelle l’8 agosto del 1635 e conservate in un busto ligneo raffigurante il Santo. Proprio per questo il giorno 8 Agosto a tutti coloro che visitavano il Santo con le dovute disposizioni viene offerta l’indulgenza plenaria.

Festa di San Ciriaco e liquefazione del sangue

I festeggiamenti che ricorrono il 16 marzo e l’8 agosto vengono preceduti da una solenne novena con l’esposizione della reliquia del sangue.
In queste due occasioni, migliaia di pellegrini arrivano e chiedono Grazie per la liberazione dai mali fisici e spirituali e assistono al miracolo della liquefazione del sangue che avviene puntualmente. Il sangue davanti ai fedeli riuniti in preghiera passa da uno stato di totale coagulazione dal colore rosso scuro alla liquidità di colore rosso vivo!

Preghiere a San Ciriaco

O glorioso S. Ciriaco, voi che dal Pontefice
S. Marcellino per il vostro zelo foste elevato
alla dignità di Diacono della Chiesa Romana
e che sopportaste con santa intrepidezza gli
slogamenti delle membra, i laceramenti della carne,
la pece bollente, e la morte stessa, volgete il
vostro sguardo verso di noi, ed otteneteci la grazia di
mantenerci sempre immobili nella nostra fede
malgrado tutte le tentazioni del demonio e di vivere
così conformi al nostro Divino modello da meritarci
una beata eternità. Sì, o Martire insigne,
oggi che tutto il mondo vi applaude e vi glorifica
fate sentire anche a noi la potenza del vostro braccio
anche a noi mostrate la vostra misericordia,
anche a noi concedete le grazie che bramiamo.
Cosi sia. Gloria.

——————

O beatissimo e amatissimo san ciriaco D.M.
Tu che per amore di nostro signore Gesù Cristo,
e pur di non rinnegarlo hai preferito subire il martirio,
io in questo momento di sofferenza ti chiedo con tanta umiltà
fa che gli occhi del mio cuore siano rivolti sempre a nostro Signore Gesù Cristo.
Tu con tanta devozione lo hai servito con amore fino alla morte.

O beatissimo San Ciriaco D.M.,
io con tanta fede e con tanta umiltà chiedo a te la grazia,
con la certezza nel cuore che mi verrà concessa dall’altissimo Gesù Cristo.

O glorioso San Ciriaco D.M.
intercedi per me/noi, e per i miei/nostri cari in te confido,
per le tante grazie che ci hai donato.
Ti prego abbi pietà e misericordia di me/noi.
Grazie o beatissimo San Ciriaco D.M. per la tua bontà, per il tuo amore.
Amen.

3 Padre nostro

3 Ave maria

3 Gloria al padre

Alcune testimonianze di guarigioni

– Bambina che doveva nascere acefala nata sanissima dopo consiglio di padre Michele a confidare in Gesù e a non abortire
– Bambino esce dal coma dopo benedizione di padre Michele
– Bambino muto dalla nascita pronuncia le prime parole dopo che i familiari spediscono una foto a padre Michele
– Un’anziana cieca recupera la vista dopo messa di guarigione al Santuario
– Una madre di tre figli all’ultimo stadio di un tumore al seno dopo la benedizione di padre Michele continua a condurre una vita normale
– Un padre di famiglia con tumore al fegato all’ultimo stadio alimentato solo con flebo recupera la salute e guarisce dalle metastasi.

E via di seguito…

Don Michele Bianco, Rettore del santuario di Torre le Nocelle

Padre Michele Bianco nel 1993 ottiene dal Cardinal Ruini il dono del sangue di San Ciriaco, da quel momento le grazie ed i prodigi nel santuario si moltiplicano e la chiesa assunse a dignità di Santuario.
Ancora oggi il Signore concede numerose Grazie per intercessione di San Ciriaco e per la preghiera carismatica di Padre Michele.

Padre Michele Bianco

Don Michele nasce a Baselice (BN), nel 1966. Cresce in un ambiente illuminato dalla fede semplice,attenta e viva dei genitori. Dopo la laurea in Teologia viene consacrato Sacerdote nel 1991 e nominato parroco di un piccolissimo centro dell’ Avellinese. Subito si verificano i primi eventi straordinari che avvengono tramite la sua persona, pellegrini malati e bisognosi del perdono di Dio accorrono a Lui. Dopo l’Ordinazione Sacerdotale scopre di aver ricevuto da Dio carismi quali la parola di conoscenza, il carisma della guarigione, della liberazione, il discernimento degli spiriti, l’evangelizzazione e la profezia, il carisma di leggere nelle anime.

Nel 1992 consegue il baccalaureato in Filosofia e Teologia alla Pontificia Università Gregoriana. Successivamente consegue le lauree in Filosofia nel 1999 e in Lettere nel 2002, all’Università di Salerno.
Studioso di filosofia e di letteratura italiana, è autore di diversi saggi e contributi scientifici su riviste nazionali ed estere. Ha pubblicato diverse opere per Dragonetti e Franco Angeli ed ha avuto come riconoscimento il I° Premio per la saggistica, Centro Culturale Internazionale L. Einaudi e la vittoria del famoso premio Valle dei Trulli, per la saggistica e la filosofia.

INCARICHI · È Rettore del santuario di S. Ciriaco in Torre Le Nocelle.
· È esorcista, con delega, dal 1991, orale, apostolica dell’Arcivescovo Metropolita S. Ecc. Mons. Serafino Sprovieri e con successiva nomina ufficiale.
· È docente ai corsi di Alta Formazione in Etica Sociale Filosofia Morale e al Master di II° livello in Bioetica, Etica Sociale e Consulenza Filosofica presso l’Università degli Studi di Bari.
· È, infine, un ricercato conferenziere, soprattutto presso gli Atenei universitari.

Mi sembrava importante segnalare il suo curriculum in quanto spesso i carismatici vengono presi (…quando va bene) per folli, quindi prima di pensarlo farei un approfondimento del caso :)

Per incontrare personalmente Don Michele, occorre presentarsi il lunedì, martedì, mercoledì, e sabato quando non si celebra la Messa di Lode dalle 15:00 in poi e la domenica tra le due messe fino alle 13:00 presso il santuario prendendo il numero e attendendo il proprio turno con umiltà. Non riceve il giovedì, a Natale, Pasqua, Feste Patronali e in caso di impegni notificati in anticipo.
Don Michele assicura le sue preghiere e la benedizione a tutti.

Per spedire una foto e richiedere preghiere:
Padre Michele Bianco
Santuario San Ciriaco
83030 Torre Le Nocelle (AV)
Il padre non risponde alle lettere ma le legge tutte!

PER INFORMAZIONI SU DON MICHELE E SUI GIORNI DI RICEVIMENTO:
EDMONDO: CELL. 3475089935 – 3401753129 – TEL. 0825969005.

Per esorcismi:
La Messa di Liberazione viene celebrata il venerdì alle h 14:30; le persone devono essere autorizzate da Don Michele per partecipare alla seguente messa.

Per guarigioni:
La Messa di Lode con preghiera di guarigione, viene celebrata ogni secondo sabato del mese se non ricorrono festività particolari, dalle 14:00 alle 16.00. Si attende in fila ma i bambini e gli ammalati gravi hanno la precedenza. Visto l’afflusso si consiglia di portare seggiolini pieghevoli.

Per chi volesse soggiornare nei pressi del santuario:
Non abbiamo avuto proventi dalle seguenti strutture, lo facciamo gratuitamente, chi vuole essere segnalato ci può inviare una mail a info@viaggispirituali.it)

Ristorante San Ciriaco
Via Cirignano, 10 – 83030 Torre Le Nocelle (AV)
Per prenotazioni anche per pernottamento contattare:
Concetta 3450461005

Casale 1921
Via Giancali, 12 – 83030 Torre Le Nocelle (AV)
Tel. – Fax 0825969272 – Cell. 3497405396
Email:info@casale1921.com
Sito Web:www.casale1921

Casa di Preghiera Gruppo San Ciriaco

Fondata da alcuni anni da Francesco Maiello, prevede incontri settimanali per recitare il Santo Rosario affidando alla Madonna tutte le intenzioni delle persone che gli chiedono di pregare per loro, affinché possa intercedere presso il Signore Gesù Cristo con l’intercessione di San Ciriaco. Molte grazie sono state concesse.
Si distribuiscono materiali religiosi benedetti da un sacerdote, tra i quali:corone, CD con il Santo Rosario, immagini dei vari Santi, libretti di preghiera ecc. invitando i fratelli alla preghiera e all’amore fraterno.

DIRETTIVO

FRANCESCO MAIELLO
FONDATORE DELL’OPERA CASA DI PREGHIERA GRUPPO SAN CIRIACO D.M.,
PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CASA DI PREGHIERA GRUPPO SAN CIRIACO D.M.,
OPERATORE D’ASCOLTO Dialogando liberamente
TEL. 0813083060 – 0818937784, FAX 0818995782
CELL.3392899027 (TIM) , 345/5871477 (VODAFONE) ;
EMAIL:infosanciriacodm@alice.it;infosanciriacodm-franco@alice.it;
infosanciriacodmfondatore@gmail.com; casafondatricesanciriacodm@gmail.com;

PATRIZIA PROIETTI
RESPONSABILE NAZIONALE E DELLA REGIONE TOSCANA,
VICE PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CASA DI PREGHIERA GRUPPO SAN CIRIACO D.M.,
OPERATORE D’ASCOLTO Dialogando liberamente
CELL. 334-9132387 (TIM );342-9471078 (VODAFONE) CELL. 3311188086 (POSTE)
MAIL: bidaproietti@yahoo.it

AMADIO FILIPPO
RESPONSABILE SEDE MARCHE, ITALIA DEL CENTRO E COLLABORATORE E REFERENTE PARTICOLARE DEL FONDATORE E DELLA RESPONSABILE NAZIONALE
CELL. 389-4309305 (WIND); INDIRIZZO E-MAIL: amadiofilippo@alice.it

FEDERICA BORTOLASO
RESPONSABILE ITALIA DEL NORD,CELL. 3939195227 (TIM);
MAIL: fefigna76@gmail.com2

ANTONELLA BERRETTAROSSA
RESPONSABILE SEGRETERIA MARCHE
CELL. 3392059320 SEGRETERIA CELL. 3735145100 (WIND)
MAIL: sedemarche-segreteria@virgilio.it

BERTOLDO VALLI
RESPONSABILE REGIONE VENETO E PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI 12 MEMBRI,
CELL. 3480060721 (TIM),
MAIL: infosanciriacodm-valli@alice.it

MARIA BRUNETTI
VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI 12 MEMBRI,
CELL. 3899979806 (TIM), 342-9864011 ( VODAFONE) , ABIT. 0983520838
MAIL: mariabrunetti2009@libero.it

DEBORA TEDESCHI
RESPONSABILE GRUPPO Dialogando liberamente
OPERATORE D’ASCOLTO GRUPPO Dialogando liberamente
CELL.339/1469563 WIND)
MAIL: dott.ssadeboratedeschi@gmail.com

PER RICHIESTA DI PREGHIERE O PER ENTRARE A FAR PARTE DELLA CASA DI PREGHIERA:

TEL. 0813083060 – 0818937784
CELL.3661490655 – 3455871477

———————

A chiusura di questa esposizione vorrei ringraziare il sito ufficiale del santuario e Patrizia cattaneo

Commenti

92 commenti in “Santuario di San Ciriaco Diacono e Martire – Torre Le Nocelle (Avellino)”
  1. Rosa scrive:

    Caro Padre Michele la mia famiglia ha urgentemente bisogno del suo aiuto. La prego lo faccia, che il Signore la possa benedire…. Amen

  2. carmine scrive:

    Aiutami per pietà liberami dal maleficio che mi hanno fatto ,sono allo stremo delle forze sorreggimi ,proteggi il padre esorcista f.m.rana che tanto prega per me .grazie amen

  3. massimiliano scrive:

    Come per Giovanni che ha scritto il 17.04.2018, anche io sono stanco, non riesco nemmeno a fare le cose più basilari. Non ne posso più.

  4. Mena scrive:

    Padre Michele,
    Ti scrivo qst riga con le lacrime agli occhi da voi e già venuta mia suocera perché ormai è passato un anno, da quando mio marito ha lasciato me è nostro figlio dimenticandosi della nostra esistenza, per un altra donna che è sempre esistita. La cosa brutta che lui ha degli sbalzi d’umore come Se a volte per noi provasse odio specialmente nei miei confronti, io sono una cattolica credente e non vorrei spezzare qst vincolo. Mio figlio soffre in silenzio ma io conoscendolo so cosa ha dentro. A mia suocera all incirca sette mesi fa le disse che doveva stare lontana da qst donna perché cattiva ma davvero lui sembra un altra persona non posso capire come si possono dimenticare 17 anni insieme come se nulla fosse a breve sarà il nostro anniversario di matrimonio e già da ora non vorrei arrivasse mai quel giorno a volte mi chiedo cosa abbia fatto per ricevere questo. Ma poi mi rispondo che ci sono persone che combattono per le malattie per la perdita di un figlio e per tante altre cose più gravi delle mie. Non so se lei leggerà qst mio commento ma ho bisogno per andare di avere delle risp magari anche con incontri personale con lei. Se potete pregate per la mia famiglia e per qst matrimonio
    Vi ringrazio per il tempo dedicati
    Che dio vi benedica
    Grazie

  5. Io Maria scrive:

    Padre Michele ti prego per mia figlia che non va d’accordo col compagno e stanno rovinando il bambino di sette anni
    Grazie Maria

  6. Maria scrive:

    Buongiorno Padre Michele
    La prego di aiutare le mie figlie nella salute la grande ha una fona di tumore molto grave e la piccola non andando d’accordo col compagno sta rovinando il bambino di sette anni
    Ti prego aiutali io prego molto
    Grazie preghiamo anche x te

  7. MARIA MADDALENA scrive:

    Padre Michele sono passati 13 anni da quando sono venuta da voi con 2 foto una di mio marito e di una donna,appena le avete viste mi avete detto lascialo. io non ho avuto la forza di rompere il mio matrimonio.Da allora non è cambiato niente, ho continuato a stare con mio marito perchè ho sempre sperato che prima o poi finisse questa storia, ma non è stato così. Ho pregato tanto, ho chiesto la grazia alla madonna, ora sto male, sono distrutta, depressa e sfiduciata.Quella donna è un demonio che ha sempre cercato di rompere il mio matrimonio e ha plagiato mio marito che fa tutto quello che lei dice. Ti chiedo padre Michele, di aiutarmi ad allontanare definitivamente questo demonio dalla mia famiglia perchè ci crea tanto tanto malessere.Vi prego di rispondere e vi ringrazio tanto.

  8. Giovanni scrive:

    Sono stanco, semplicemente stanco, assolutamente stanco. Non ne posso più.Aiuto

  9. Maria Luisa Nisticò scrive:

    Ringrazio con tutto il mio cuore Padre Michele ❤
    Signore proteggilo sempre amen ❤

  10. Annalisa scrive:

    Buonasera p. Michele.
    Chiedo una preghiera e una benedizione per una famiglia di mia conoscenza. La madre e la figlia sono persone di grande fede, che cercano di camminare il più possile strette al Signore; offrono preghiere e digiuni per il padre, sofferente da anni di sindrome di Ménière, che si sta aggravando. Il padre inoltre porta le ferite interiori del rapporto con la madre e la sorella. C’è anche un figlio maschio, che lavora lontano dalla famiglia (tutti e quattro appartengono alle Forze dell’Ordine). Madre e figlia sono fiduciose nella potenza del Signore e anche noi del gruppo di preghiera le sosteniamo, ma c’è bisogno di una potente intercessione affinché l’azione del Signore si renda manifesta in questa famiglia (che non sa che sto scrivendo) perciò chiedo a san Ciriaco di intercedere con Maria Santissima perché il Cuore divino di Gesù si muova a pietà di questi figli. Grazie e che Dio la benedica nel suo ministero, per tutto il bene che compie per la sua gloria.

  11. lillino e anna scrive:

    chiedo a padre bianco una forte preghiera per michele nostro figlio ,ossessionato da cattivi pensieri verso sua moglie ,mettendo a repentaglio la sua famiglia ,il suo lavoro , hanno un bambino di 12 anni che sta soffrendo molto.Con la speranza di potervi incontrare quanto prima , vi ringrazio di vivo cuore. Siamo genitori disperati

  12. Ennio scrive:

    Padre Michele, anche se non sono un credente al 100% una mia amica mi sprona per esserlo, le chiedo una piccola grazia. Ho una malattia rara chiamata Teleangectasia Emorragica Ereditaria, (abbreviata internazionalmente con l’acronimo HHT, cioè Hereditary Hemorrhagic Teleangiectasia) è conosciuta anche col nome di malattia di Rendu-Osler-Weber.Si tratta di una displasia a carico del sistema vascolare che colpisce i vasi sanguigni (soprattutto capillari e venule). Ogni 4/5 giorni ho emorragie nasali dove quando va bene perdo 1/2 litro di sangue e sono costretto a fare 1 o 2 trasfusioni a settimana. Ho fatto più di 10 interventi per arginare queste emorragie ma non sono servite a nulla perché queste Teleangectasie si riformano. Le chiedo umilmente di intercedere con il Signore affinché possa io e la mia famiglia avere un po di serenità.

  13. Francesca scrive:

    Caro padre Michele,le chiedo con tutto il cuore, d’intercedere con nostro Signore,affinché io e tutta la mia famiglia,(figli, sorelle,fratelli, soprattutto mio fratello Enrico,maledetto da una bestemmia quando ancora era nel grembo di nostra madre,il mio ex compagno Piero, nonché padre dei miei figli)venga liberata da ogni maleficio.
    Vorrei tanto che mia figlia ritrovasse la fede, unica fonte di vita.
    Spero di poterla incontrare presto!
    Il Signore la benedica!

  14. Liliana scrive. scrive:

    Umilmente chiedo urgentemente protezione X i miei figli

  15. Liliana scrive. scrive:

    Chiedo protezione urgente per i miei figli e me.

  16. onofrio manganiello scrive:

    buona sera , io sono molto legato al mio amato paese, che ho lasciato tanti anni fa..
    comunque lo porto nel cuore.
    poi devo ricordare il mio santo san ciriaco, non so 10 anni fa fui operato di un tumore
    al intestino ,non so cosa sia successo ,mi quardo bene prima di dire al miracolo,
    dico solo una cosa mi ha aiutato a sopportare quel peso ho visto il santo e la procissione
    quella del 8 agosto io dormivo , mi e stato riferito dagli altri,non so mi perdoni san ciriaco, so solo che luigi manganiello e stato operato come me, stesso intervento,chemiaterapia fatta uquale, lui lo scorso anno ci ha lasciato,ringrazio san ciriaco la forza che mi da una FORZA STRAORDINARIA GIRO IL MONDO NON HO MAI PIU SOFFERTO,
    BUONA SERATA

  17. Angelo scrive:

    Caro Padre,

    Anche se da lontano chiedo una preghiera affinché lei possa intercedere per Alessia ed aiutarela a ritrovare la pace nell’anima. La sua instabilità affligge lei, me ed i nostri cari. Prega per noi.

  18. Angelo e Sabrina scrive:

    Padre Michele, le chiedo una preghiera per nostro figlio Luigi❤ che ha due mesi e mezzo.
    La ringrazio di cuore e che Dio ci benedica

  19. Procolo scrive:

    Ho ascoltato la celebrazione della S Messa celebrata da Padre Michele sono stato avvolto da una grande serenità,tranquillità. Sono ritornato ad ascoltare la S.Messa e si sente sempre lo stesso fascino,solo Dio ci può aiutare nei momenti difficili.
    Dio ci indica la strada giusta da seguire.
    Nei momenti difficili sento il bisogno di tornare a Torre le Nocelle per ascoltare la parola del Signore, e Padre Michele con la sua parola ti fa avvicinare a Dio.
    Ho il desiderio di incontrare Padre Michele per aprirmi con Lui.
    Padre prega per la mia famiglia

  20. Stefania catalano scrive:

    sono una mamma di Napoli adesso ti spiego il mio problema sperando che qualcuno può aiutarmi:Io ho una figlia che ha una maledizione addosso da circa 14 anni io non ci credevo tanto a questa cosa però il tempo ha dato ragione a loro gli è stato fatto un blocco sull’amore di coppia mia figlia ha 35 anni e si dispera perchè non sa come liberarsi di questa maledizione è andata perfino a vivere in un’altro stato in Spagna ma la storia si ripete la corteggiano come pazzi e poi quando lei decide di uscire con un ragazzo lui sparisce o gli succede una disgrazia o situazioni allucinanti che li allontanano la realtà è questa lei soffre tanto desidera tanto un compagno di vita e si sente sola mia figlia si chiama Stefania Catalano ti prego anche se non puoi aiutarmi rispondimi così capisco che hai letto la mia supplica pregate per lei …….grazie in anticipo

  21. Anonimo scrive:

    Padre Michele, le chiedo umilmente una preghiera potentissima di guarigione per mio marito sterile affetto da sindrome di klinefelter .

  22. Paolo scrive:

    Padre Michele,
    preghi per me e per chi mi sta accanto e mi vuole bene,
    da quando per la prima volta mi sono avvicinato davvero al Signore vedo intorno a me forze del Male, che io ho in maniera inconsapevole servito con i miei peccati per lungo tempo.
    Pregate per me e la mia compagna, ed anche per sua figlia che anche lei è stata contagiata dalle mie azioni immorali e contrarie al volere di Dio.

  23. Grazie di intercedere affinché Marie-Laure et Richard si uniscano daventi a Dio presto
    nascera il loro secondo genito

  24. damiana scrive:

    chiedo una preghiera per me e per la mia famiglia che sta attraversando un momento difficile

  25. Gianna scrive:

    Padre Michele, le chiedo di pregare per mia sorella Katia che aspetta i risultati delle analisi per scongiurare un tumore ai reni e dovrà sottoporsi ad una operazione al cervello per un tumore.
    Grazie di cuore

  26. anna maria corsi scrive:

    Caro padre michele Bianco hobisogno di preghiere di liberazione la nostra casa è infestata da demoni e mia sorella ne e posseduta, Vi prego si chiama Luciana , pregate per lei e per mia suocera . Grazie Padre

  27. Carmine scrive:

    Buongiorno padre Michele le chiedo una preghiera X la mia famiglia sono ormai 7 anni che in casa nostra non regna più la pace ! Che dio vi dia la forza

  28. Adele scrive:

    Chiedo una grazia per mia sorella, il ragazzo l’ha lasciata e vuole toglirersi la vita.

  29. Gio scrive:

    Chiedo una forte preghiera di guarigione spirituale per Pierfrancesco e Lodovica. Ceneranno insieme questa sera
    grazie
    g

  30. Adele scrive:

    Padre Michele, chiedo una preghiera per mia sorella che non riesce ad essere felice con un ragazzo di cui si è innamorata.Minaccia di suicidarsi se non ritorna e nel frattempo si fa fare dei riti contro il malocchio perchè è convinta che sia quello il motivo del distacco.Non ci ascolta e diventa aggressiva se cerchiamo di farle notare la realtà dei fatti. Siamo molto preoccupati e viviamo con ansia da molti anni.Aiutaci per favore..

  31. Adele scrive:

    Padre Michele,chiedo la grazia per mia sorella Alba,che da anni soffre ed e’caduta in una forma di depressione.La grazia che ti chiedo e’che si ricongiunga con ilsuo Antonio e che sia felice d’ora in avanti…Confido in te…

  32. MARIA scrive:

    Caro Padre Michele,
    Chiedo di diventare madre….Lo desidero con tutto il cuore ,nonostante i miei 46 anni…GRAZIE GRAZIE GRAZIE

  33. FILOMENA scrive:

    PADRE MICHELE TI CHIEDO AIUTO PER MIO FRATELLO CHE HA UN MALE INCURABILE AL POLMONE E STA MALE I DOTTORI CI HANNO DATO POCO DA VIVERE PREGA PER MIO FRATELLO PADRE

  34. Jesús scrive:

    Caro don Michele e grupo di preghiera.
    Chiedo preghiera di guarigione per un ragazzo di 15 anni Javier Fernández González che soffre diverse malattia,pratticamente deve essere isolato a casa per prudenza ai virus. Soffre:
    Poliartromialgias, Cefalea holocraneal, sanguina, Paretesie,uretritis…e tante altre diagnostici, preghiamo con forza a Gesú, san Ciriaco per intercesione della Vergine Maria e San Raffaello arcangelo che li conceda la guarigione, preghiamo anche lo Spirito Santo Lui che col suo fuoco d’Amore guarisci, guarisca anche questo figliolo e la sua mamma Maite che presenta un cuadro di esclerosis multiple perché si sentano guariti completamente, Che Gesù col la sua forza e potere guarisca questi due figlioli crocefissi per la malattia.
    Mi unisco anche loro e sopratutto a voi don Michele, per strappare queste grazie del cielo.
    Nella luce dello Spirito Santo, vostro fratello in Cristo.

  35. Cristina scrive:

    Padre Michele Le chiedo una preghiera per il mio papà che ha un tumore al quarto stadio (inoperabile): possa il Signore con Sua intercessione la guarigione da questo doloroso male.

  36. maro scrive:

    Una preghiera per la salute di Marina.grazie

  37. Teresa scrive:

    Grazie Padre Michele perché voi siete uno strumento nelle mani di Dio.La messa e le preghiere di lode di sabato scorso mi hanno fatto capire sempre di più l’importanza della fede e della speranza in Dio nostro padre.Le vostre parole mi hanno aiutato a sfogare il mio dolore interiore per la malattia rara che ha colpito all’improvviso il mio adorato bambino. Vi affido i miei 3 bimbi e mio marito che a causa di questa sofferenza sta male e non è più gioioso. Non vedo l’ora di potervi incontrare. Grazie Dio vi benedica

  38. Stefano scrive:

    Prega e bast
    Ciao

  39. maria teresa scrive:

    caro padre michele vi chiedo di preagare per la mia famiglia poiche’ stiamo attraversando un difficle momento. in particolare chiedo una preghiera speciale per mio figlio Francesco che ha preso la scelta di lasciare gli studi e si e’ rinchiuso in se stesso, nella sua camera. Aiutami a farlo aprire e passare tutte le sue ansie e insicurezze. Aiutatemi grazie

  40. Paola de felici scrive:

    Padre Michele,le chiedo con semplicità, una preghiera per strappare l’anima di mio figlio al demonio che lo vessa da anni,impedendogli di riconoscere e vivere quella luce divina che il Padre ha donato a ciascuno di noi…grazie anche per il suo tempo,così prezioso per tutti coloro che soffrono,che vorrà dedicare alla lettura di questo breve messaggio da chi sta aiutando il Signore Gesù a portare il pesante legno della croce…

  41. maro scrive:

    Chiedo una preghiera per la salute di mia sorella Marina,l’unica persona cara che mi è rimasta

  42. lorena scrive:

    grazie e’ bello ascoltare la sua SMessa
    oggi ad esempio ho litigato con un collega, mi insulta sempre.
    Ma io chiedo preghiere per i miei zii ammalati che hanno perso i loro 2 unici figli.

    Per la mia famiglia e per tutte quelle dei miei cari, anche dei miei amici.
    Dio vi benedica

Lascia un commento...