3 - 12 - 2016

Eremi in Italia

Gli eremi più suggestivi situati nel territorio italiano.

Eremo di Fove – Saint Marcel (Aosta)

settembre 4, 2012 by · 2 Commenti 

Eremo di Fove 11020 Saint Marcel Aosta ITALY                 L’eremo di Fove.sorge a pochi chilometri da Aosta, poco più in alto del paesino di San Marcel, in un antico borgo medioevale abbandonato dai suoi abitanti nel novecento. L’eremo fu fondato nel 1976 dai Piccoli Frati dell’Accoglienza. Oggi i […]

Eremo di Calomini – Vergemoli (Lucca)

Eremo di Calomini – Vergemoli (Lucca)

febbraio 8, 2012 by · Lascia un commento... 

L’Eremo di Calomini è una delle attrattive più importanti del territorio di Vergemoli e uno dei monumenti religiosi più caratteristici dell’intera Garfagnana.

Eremo S.Guglielmo di Malavalle – Castiglione della Pescaia (Grosseto)

Eremo S.Guglielmo di Malavalle – Castiglione della Pescaia (Grosseto)

febbraio 7, 2012 by · Lascia un commento... 

Il monastero suscita un grande interesse poiché rappresenta la casa madre dell’ordine guglielmita: il primo nucleo del complesso fu edificato alla fine del XII secolo sulla tomba di san Guglielmo, morto in questi luoghi nel 1157.

Eremo di San Martino – Fara San Martino (Chieti)

Eremo di San Martino – Fara San Martino (Chieti)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Per essere precisi dobbiamo dire che il monastero, posto all’imbocco della valle, esiste ancora seppure sepolto sotto circa dieci metri di detriti, dai quali spunta solamente il campanile, quasi ad invocare aiuto

Eremo di San Franco – L’Aquila

Eremo di San Franco – L’Aquila

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

La tradizione vuole che in questa grotta sotto le pareti del Monte Cefalone, il 5 giugno di un anno imprecisato fra il 1220 e il 1230, terminasse i suoi giorni San Franco, patrono di Assergi.

Grotta di Santa Maria Maddalena – Valle Castellana (Teramo)

Grotta di Santa Maria Maddalena – Valle Castellana (Teramo)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Guardando dalla strada che attraversa il versante opposto della Valle del Salinello, a 1000 metri s.l.m., si scorge l’ampio arco roccioso della grotta di Santa Maria Maddalena.

Eremo di Sant’Angelo in Volturnino – Teramo

Eremo di Sant’Angelo in Volturnino – Teramo

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Su un colle roccioso spicca una grande grotta visibile da tutta la vallata: è l’eremo di Sant’Angelo in Volturino o, come lo definisce il De Rosa nella sua opera “Chiesa e religione popolare nel Mezzogiorno”

Eremo di San Francesco alle Scalelle – Valle Castellana (Teramo)

Eremo di San Francesco alle Scalelle – Valle Castellana (Teramo)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

In un’ampia valle sassosa, dove il fiume Salinello si divide in due rami, sotto un banco roccioso, vi sono i resti dell’eremo di San Francesco alle Scalelle.

Eremo di San Benedetto alle Cannavine – Teramo

Eremo di San Benedetto alle Cannavine – Teramo

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Del piccolo cenobio si distinguono bene solo le mura perimetrali di due edifici di ridotte dimensioni, quello più grande adibito a luogo di culto e quello più piccolo ad abitazione.

Eremo di Fratta Grande – Teramo

Eremo di Fratta Grande – Teramo

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

La chiesa, di piccole dimensioni, ha una cappella sul fondo e due laterali, ognuna con proprio altare; in quella di destra si conserva la raffigurazione di San Francesco di Paola, di cui Frà Nicola era molto devoto

Eremo di San Falco – Palena (Chieti)

Eremo di San Falco – Palena (Chieti)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

La tradizione popolare vuole che l’Eremo si trovi nei resti dell’antica Villa S. Egidio, anche se il ritiro del Santo dovrebbe cercarsi nelle grotte poste sui fianchi della collina.

Eremo di Santa Colomba – Teramo

Eremo di Santa Colomba – Teramo

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

La processione è senza dubbio la parte più bella della cerimonia: una folla variopinta si snoda, cantando, lungo il sentiero nel bosco e i vestiti multicolori ed i numerosi mazzi di fiori rendono l’effetto molto suggestivo.

Grotta di Santa Maria Interfoci – Teramo

Grotta di Santa Maria Interfoci – Teramo

ottobre 16, 2011 by · 2 Commenti 

La grotta di Santa Maria Maddalena consta di una caverna con uno sviluppo di 30 m. circa, il cui pendìo si conclude nella parte interna,con una frana.

Grotta di San Marco – Civitella del Tronto (Teramo)

Grotta di San Marco – Civitella del Tronto (Teramo)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Sulla parete opposta a S. Maria Scalena, al di là della gola, è visibile una grotta poco al di sotto della fascia boschiva; in essa, pur nell’estrema povertà di ciò che è rimasto, sono evidenti i segni della presenza eremitica

Eremo di Santa Maria Scalena – Valle Castellana (Teramo)

Eremo di Santa Maria Scalena – Valle Castellana (Teramo)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Entrando nella grotta, si sale qualche metro e, appoggiato alla parete, troviamo un minuscolo vano interrato ed intonacato all’interno: è una piccolissima cella eremitica, dove i monaci trascorrevano dei periodi di rigoroso isolamento e di penitenza.

Grotta di Sant’Angelo – Civitella del Tronto (Teramo)

Grotta di Sant’Angelo – Civitella del Tronto (Teramo)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Dalla frazione Ripe di Civitella una strada bianca conduce a brevissima distanza dalla Grotta S. Angelo. Dal sentierino si distinguono alcune cavità poste a livelli diversi: una di queste è chiusa da un muro diruto nella parte superiore.

Eremo di San Giuliano – L’Aquila

Eremo di San Giuliano – L’Aquila

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Il vicino convento di San Giuliano venne fondato dai frati Osservanti nel corso del XV secolo, e si suppone che il piccolo oratorio sia di poco posteriore.

Eremo di S. Egidio Abate – Scanno (L’Aquila)

Eremo di S. Egidio Abate – Scanno (L’Aquila)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Non si conosce la data di fondazione della chiesa, ma è certo che nel 1612 essa già esisteva ed era accudita da un eremita, come risulta dalla Visita Pastorale del vescovo Del Pezzo.

Eremo di S. Onofrio – Sulmona (L’Aquila)

Eremo di S. Onofrio – Sulmona (L’Aquila)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Ancor oggi nella grotta di Pietro possiamo assistere al rito della litoterapia: i fedeli percorrono la grotta strisciando lungo le pareti e coricandosi in una nicchia.

Eremo di San Bartolomeo – Roccamorice (Pescara)

Eremo di San Bartolomeo – Roccamorice (Pescara)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Sono evidenti, nella raccolta da parte dei fedeli dell’acqua che percola all’interno del luogo sacro, un antico culto delle acque e, nell’offerta ed esposizione di taralli, i resti di un rito agricolo.

Eremo San Terenziano – Corfinio (L’Aquila)

Eremo San Terenziano – Corfinio (L’Aquila)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Le dimensioni dell’intero complesso, che si sviluppa su tre piani, sono notevoli. La chiesa si trova a piano terra e presenta una pianta quadrata, a croce greca; l’ambiente è affiancato da un lungo corridoio e da diverse stanze.

Eremo di San Falco – Palena (Chieti)

Eremo di San Falco – Palena (Chieti)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

La tradizione popolare vuole che l’Eremo si trovi nei resti dell’antica Villa S. Egidio, anche se il ritiro del Santo dovrebbe cercarsi nelle grotte poste sui fianchi della collina.

Santuario San Nicola della Meta- Vasto (Chieti)

Santuario San Nicola della Meta- Vasto (Chieti)

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

Nel 1638 si demolì la vecchia chiesa e se ne costruì una nuova intitolata a Maria santissima del Carmine, in cui, in un altare minore, si continuò a venerare san Nicola

Eremo di San Rinaldo – Torricella Peligna

Eremo di San Rinaldo – Torricella Peligna

ottobre 16, 2011 by · Lascia un commento... 

La grotta è molto stretta e non presenta alcuna traccia di utilizzo. San Rinaldo viene festeggiato il 7 maggio, ricorrenza della morte, e il 28 agosto.

Eremo di San Nicola di Fano a Corno – Teramo

Eremo di San Nicola di Fano a Corno – Teramo

ottobre 11, 2011 by · Lascia un commento... 

Sopra il semplice altare, 24 formelle in ceramica di Castelli realizzate di recente (1988), raffigurano il Santo e ricordano due dei suoi miracoli più noti.

Eremo di San Martino – Scanno (L’Aquila)

Eremo di San Martino – Scanno (L’Aquila)

ottobre 11, 2011 by · Lascia un commento... 

Essa è situata alcune decine di metri sopra la piazzola nella quale vengono accesi i fuochi durante la notte di San Martino. Il piccolo riparo, profondo circa 7 metri, presenta tracce di focolari in tutta la zona vicina all’ingresso, visibilmente annerita.

Eremo di San Michele – Caporciano (L’Aquila)

Eremo di San Michele – Caporciano (L’Aquila)

ottobre 11, 2011 by · Lascia un commento... 

Tutto l’ambiente è illuminato dall’alto da un ampio finestrone naturale. All’interno della grotta sono presenti numerose vaschette per la raccolta dell’acqua piovana e alcune, ricavate nella roccia, sono poste vicino l’ingresso con la funzione di acquasantiere.

Eremo di Santa Maria Giacobbe – Foligno (Perugia)

Eremo di Santa Maria Giacobbe – Foligno (Perugia)

febbraio 21, 2011 by · Lascia un commento... 

Troviamo l’Eremo di Santa Maria Giacobbe a Pale, nel comune di Foligno all’interno del Parco Naturale dell’Altolina. L’Eremo è da sempre stato utilizzatp come luogo di incontro, scambio e aggragazione non solo a carattere religiosa.

Eremo di Santa Caterina del Sasso Ballaro – Leggiuno (Varese)

Eremo di Santa Caterina del Sasso Ballaro – Leggiuno (Varese)

novembre 26, 2010 by · Lascia un commento... 

L’Eremo, tra storia, bellezza e spiritualità
Arroccato su una parete di roccia a picco sul Lago Maggiore, l’Eremo di Santa Caterina del Sasso (nel Comune di Leggiuno, in Provincia di Varese) è una meta di grande fascino e suggestione.

Eremo di San Grato di Hermitage – Charvensod (Aosta)

Eremo di San Grato di Hermitage – Charvensod (Aosta)

agosto 12, 2010 by · 2 Commenti 

San Grato è il più celebre degli eremi della Valle d’Aosta. La cappella sorge in una radura del bosco a 1773 metri sopra l’abitato di Peroulaz. Secondo la tradizione, san Grato, vescovo di Aosta nella seconda metà del V secolo, amava ritirarsi in solitudine e preghiera in quest’angolo di montagna

La Regione Marche “sposa” l’eremo di Valleremita

settembre 21, 2009 by · Lascia un commento... 

EREMO DI VALLEREMITA IN VAL DI SASSO (Ancona) – La presenza dell’intera giunta regionale testimonia l’impegno della Regione nel recupero non solo di un bene patrimoniale di enorme valore architettonico e paesaggistico ma anche e soprattutto spirituale.

Eremo della Trasfigurazione – Spello (Perugia)

settembre 14, 2009 by · Lascia un commento... 

Ssssh il silenzio è d’obbligo… quì all’eremo della trasfigurazione di Assisi, sulle pendici del monte Subasio si stà in compagnia di un silenzio quasi assordante se non fosse per qualche cicala o qualche grillo canterino che ogni tanto rompe il silenzio.

Monastero San Silvestro Abate – Fabriano (Ancona)

luglio 22, 2009 by · Lascia un commento... 

In queste giornate di caldo intenso ho un buon consiglio per voi … il  monastero di San Silvestro a Fabriano è il luogo ideale per rinfrescare il corpo, entrare in armonia con lo spirito e vedere arte sacra e natura in un connubio molto coinvolgente. I fabrianesi già lo sanno visto che per arrivare al […]