11 - 12 - 2017

Santuario di Maria Santissima Immacolata – (Aosta)



Aosta Santuario di Maria Santissima Immacolata

Santuario di Maria Santissima Immacolata - Aosta

AOSTA – La parrocchia di Maria SS. Immacolata venne eretta nel 1949 per far fronte all’aumento della popolazione del nuovo quartiere di Cogne.  Nel 1986, durante i festeggiamenti per il trentennale della benedizione, la chiesa è stata elevata alla dignità di santuario mariano della diocesi, sotto il titolo di Maria Imma­colata Regina della Valle d’Aosta. Il Santuario è diretto dai Padri Oblati di Maria Immacolata, congregazione di padri missionari  fondata nel XIX secolo da S. Eugenio di Mazenod. Il loro carisma è quello della missione ad gentes; per questo sono presenti in tutto il mondo, in particolare nel continente africano e in quello asiatico.

La chiesa, costruita in pietra a vista e cemento, è preceduta da un portico sorretto da due colonne. L’interno è a tre navate divise da pilastri. La statua della Vergine in legno, domina la navata centrale. Ai lati ci sono due affreschi raffiguranti il Sacro Cuore e san Giuseppe. La cappella invernale, è stata dedicata a sant’Eugenio di Mazenod. Un grande mosaico, sulla parete orientale, rappresenta la protezione di Maria sulla valle. Le vetrate riproducono i dodici apostoli, gli angeli, sant’Anselmo d’ Aosta, e sant’Eugenio. Due rosoni, nella parete nord e sud rappresentano Maria e Giovanni ai piedi della croce e l’incoronazione della Vergine in cielo.

Il santuario è meta del pellegrinaggio diocesano dell’ultima domenica di settembre, a conclusione dei pellegrinaggi estivi ai vari santuari mariani della Valle.

Questo è il sito ufficiale del Santuario : www.parrocchia-immacolata-aosta.it

[mappress]

GUARDA TUTTI I SANTUARI DELLA VALLE D’AOSTA

Commenti

4 commenti in “Santuario di Maria Santissima Immacolata – (Aosta)”
  1. Rosa Rita scrive:

    Ho ascoltato per radio la santa messa di questa sera. Riconoscendo la voce del sacerdote Palmiro Dell’Aglio sento il desiderio di porgergli un saluto e chiedere una preghiera per la mia famiglia in particolare per mia figlia Chiara e la sua bambina Aurora. Grazie

  2. Valeria Panebianco scrive:

    Buon pomeriggio anche a me piacerebbe sapere se possibile potere contattare tramite un indirizzo mail Padre Palmiro…mi dispiace di non potere più assistere alla recita del Rosario di Lourdes in sua compagnia..Vi prego di porgergli i miei più sentiti Auguri per la sua nuova missione e un saluto affettuoso.

  3. Mariangela Turco scrive:

    5 novembre 2015
    Buona sera, ho saputo in questi giorni che Padre Palmiro Delalio, è stato trasferito da Lourdes alla Vostra chiesa Parrocchiale. Vorrei sapere, per cortesia, se ha già preso servizio presso di Voi, e in caso affermativo se posso scrivergli.
    fategli avere per favore,il mio ricordo nella preghiera quotidiana ed il mio affettuoso saluto. Mariangela Turco stagiaire di Lourdes (diocesi di Mondovì)

  4. Bruno Colasanto scrive:

    Sarei lieto di sapere se il Religioso che ha recitato per molto tempo il Rosario a Lourdes appartenga al Vostro Ordine. Mi congratulo. In ogni modo, va per la Chiesa.
    Pregate per noi.

Lascia un commento...