19 - 09 - 2017

Santuario Santa Maria Matricolare – Verona



VERONA – Il Santuario Santa Maria Matricolare risiede nella Cattedrale di Verona, comunemente chiamata con lo stesso nome.

La costruzione del Duomo risale al periodo che va dal VIII al IX secolo d.C., ma alcuni studi effettuati hanno portato alla luce un’edificazione precedente attestata intorno al IV secolo di cui però non si hanno informazioni precise, a causa dei rifacimenti che poi nel tempo ha subito.


Santuario Santa Maria Matricolare

La chiesa ha infatti una lunga storia di ristrutturazioni, a partire dal lontano 1117, anno in cui un terribile terremoto la distrusse. Dopo questa tremenda distruzione, il duomo fu ricostruito assumendo uno stile romanico.

In generale, Santa Maria Matricolare è composta da diversi edifici che racchiude oltre al duomo, anche la chiesa di Santa Elena e il battistero di S. Giovanni in Fonte.

La facciata esterna è suddivisa in tre parti, dove al centro è posta l’opera scultorea del 1139. Si rifà alle forme romaniche del periodo in cui è stata eretta.

Internamente, la posizione attuale si deve ai rifacimenti attuati nel XV secolo. La chiesa è suddivisa in tre navate ed è ornata da tantissime sculture ed opere pittoriche del periodo rinascimentale.

All’interno della cattedrale è presente anche un museo che ha esposta la Madonna Allattante, una perla della metà del XIII secolo.

Maggiori informazioni:
http://www.comune.verona.it/turismo/Passeggiando/ItinerarioB/duomo.htm

Visualizzazione ingrandita della mappa

Buon viaggio spirituale!

Lascia un commento...