29 - 03 - 2017

Santuario Madonna della Quercia – Morrovalle (Macerata)



Santuario Madonna della Quercia

Santuario Madonna della Quercia

MORROVALLE – La storia della Madonna della Quercia è antica e risale al 1650, quando un’illustre figura di Morrovalle, un paese in provincia di Macerata nelle Marche, fece dipingere su di una tela l’immagine sacra di Maria che tiene in braccio il piccolo Gesù.

Il dipinto fu posto proprio sul tronco di una quercia centenaria nella collina marchigiana, ma con l’andare del tempo e le condizioni atmosferiche, si decise di costruire intorno all’albero una piccola edicola all’interno della quale posizionare l’opera religiosa.

Da quel momento i fedeli che iniziarono a visitare la piccola chiesetta furono tantissimi e per questo, nel 1724 fu costruita la chiesa attuale e tutto il convento intorno. Come gestori del complesso furono chiamati i Padri Passionisti, guidati da San Vincenzo M. Strambi.

Il santuario è a croce latina e richiama lo stile barocco. Il nome che prende la chiesa proviene appunto dalla Madonna della Quercia che fu posta sull’albero negli anni passati della storia, ma oltre a questo, fu chiamata proprio così anche per ricordare quella di simile narrazione che si trova a Viterbo, nel Lazio.

Oltre a questa tela è possibile visitare all’interno del santuario, un’altra Madonna con Bambino e un bellissimo affresco che riporta S. Gabriele dell’Addolorata, che prese il noviziato proprio in questa chiesa nel lontano 1856.

Visualizzazione ingrandita della mappa

approfondimenti :

vaticano.com
sito dove si possono reperire altre info
sul santuario

Lascia un commento...