22 - 07 - 2017

Un’avventura millenaria: il Cammino di Santiago de Compostela



La cattedrale di San Giacomo a Santiago de Compostela

La cattedrale di San Giacomo a Santiago de Compostela

SANTIAGO DE COMPOSTELA – Non poteva mancare dal carnet di Viaggispirituali.it un dossier completo sul Cammino di Santiago de Compostela, che ripercorre i sentieri battuti dai pellegrini di tutto il mondo e di tutte le epoche che, per sciogliere un voto o per espletare una penitenza, si mettevano sulle tracce della tomba di san Giacomo Apostolo, le cui reliquie sono conservate nella cattedrale di Santiago de Compostela, all’estrema propaggine occidentale della penisola iberica, ai confini dell’Europa, con all’orizzonte soltanto l’enorme distesa d’acqua dell’Oceano Atlantico e, idealmente, l’America.

Il Cammino di Santiago è composto, secondo le guide (noi utilizziamo la “Guida al cammino di Santiago de Compostela” per la collana Terre di mezzo dell’editrice Berti, pubblicato nel 2004) di trenta tappe per un totale di circa 800 chilometri, da Roncisvalle, al confine tra i Paesi Baschi (regione autonoma della Spagna) e la Francia, fino a Finis Terrae, ovvero l’ultimo baluardo spagnolo sull’Atlantico, oltre Santiago. I sentieri sono perfettamente segnalati, a partire dal versante francese dei Pirenei, e costellati di ostelli dove i pellegrini possono trovare rifugio sin dal tardo pomeriggio (solitamente i camminatori si mettono in marcia prima dell’alba). All’inizio del percorsi si riceve la cosiddetta “Compostella”, ovvero una pergamena dove segnare le tappe del percorso, e che rappresenta il “trofeo” che ogni pellegrino può esibire al ritorno a casa come certificazione dell’avvenuto pellegrinaggio.

Ovviamente, esistono vari punti di inizio del pellegrinaggio, non per forza da Roncisvalle, consigliato soltanto ai più allenati. Si può partire a 600, 400, 200 o 100 chilometri da Santiago, a seconda della disponibilità di tempo e di forze.

Per informazioni visitare i seguenti siti:

www.pellegrinando.it

www.camminodisantiago.com

Visualizza la mappa del cammino di Santiago

Commenti

Un commento in “Un’avventura millenaria: il Cammino di Santiago de Compostela”
  1. Vi invito ad inviare come commento a questo articolo e ai prossimi che pubblicheremo le vostre testimonianze e i vostri racconti sul Cammino di Santiago de Compostela. Chi avesse contributi corposi e dettagliati può inviarli a info@viaggispirituali.it e saranno vagliati e in caso pubblicati come articolo.

Lascia un commento...