23 - 05 - 2017

Santuario Madonna del Transito di Canoscio – Canoscio (Perugia)



Santuario Madonna del Transito di Canoscio - Canoscio (Perugia)Il Santuario Madonna del Transito di Canoscio si trova a Canoscio di 06018 TRESTINA Tel.075.854284 (diocesi di Città di Castello).

COME SI RAGGIUNGE In auto: SS3bis San Sepolcro-Perugia, deviazione a Città di Castello, attraversare il Tevere e proseguire per circa 14 km. In treno: linea San Sepolcro-Perugia, stazione di Trestina.

Le festività del Santuario si tengonoper il 15 agosto Assunzione della Vergine e l’Ottava di Pasqua. Apertura ore 7-12,30 e 14,30-20.

LA STORIA

Il Santuario si trova sul colle di Canoscio in mezzo ai castagni. Dal 1348 esisteva una cappella dedicata alla Madonna Assunta, in cui era venerata una bella icona di scuola senese che raffigurava la Vergine al momento del transito.

Il 15 agosto 1854 Luigi Piccardini, padre filippino, in omaggio al dogma dell’Immacolata, pensò di costruire un Santuario sul luogo dell’esistente cappella: nacque così il primo Santuario dedicato all’Immacolata.

Il tempio fu terminato nel 1857 e consacrato nel 1878. Il tempio, circondato da un ampio piazzale, è preceduto da un artistico portico, opera di Giuseppe Castellucci di Firenze.

L’interno è a tre navate: sopra il cornicione della navata centrale, dove partono gli archi della volta, vi sono immagini di vari santi, in terracotta marrone e bianca.

Dell’affresco originale el 1348 resta solo l’immagine della Madonna dormiente, dal volto luminoso, racchiusa in un’urna; attorno e sopra è dipinto l’affresco che raffigura gli Apostoli e l’Incoronazione di Maria in mezzo agli Angeli, capolavoro di Annibale Gatti, della seconda metà del 1800.

Maggiori informazioni

Lascia un commento...