17 - 01 - 2017

Santuario Santissimo Salvatore in Colpersito – San Severino Marche (Macerata)



Santuario Santissimo Salvatore in Colpersito

Santuario Santissimo Salvatore in Colpersito

SAN SEVERINO MARCHE – Il sud delle Marche ha visto San Francesco D’Assisi recarsi spesso in queste zone, per trovare nuovi fedeli e per spargere il suo amore ovunque.

Intorno al 1200, si recò a San Severino Marche, un paese in provincia di Macerata e proprio qua incontrò un giovane ragazzo di nome Guglielmo da Lisciano, conosciuto come “Re dei versi”.

La conversione che subì il giovane fu notevole; si ribattezzò in poco tempo in Fra Pacifico, un seguace del Poverello D’Assisi che lo seguì in terra e in cielo.

Il Santuario del Santissimo Salvatore di Colpersito, si vide protagonista di questa storia. La sua costruzione risale all’XI secolo ed è di proprietà dei Cappuccini dal 1576, che risiedono nel convento, posto proprio di fianco.

Attualmente, la chiesa ha subito tantissimi restauri a partire dal XII secolo, ma le forme attuali provengono dai rifacimenti effettuati tra il XVII e il XVIII secolo.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Maggiori informazioni:


Comune Sanseverino Marche
Il sito ufficiale del comune

Lascia un commento...