23 - 01 - 2017

Santuario Santa Maria dell’Orto – Roma



La chiesa di Santa Maria dell'Orto pronta per il Sacramento del Matrimonio

La chiesa di Santa Maria dell'Orto pronta per il Sacramento del Matrimonio

La chiesa di Santa Maria dell’Orto venne edificata intorno alla metà del sedicesimo secolo. Alcune tradizioni vogliono attribuire alcune parti ed elementi dell’edificio all’opera del maestro Michelangelo Buonarroti, mentre la verità è che la sua mano qui non venne utilizzata.

La facciata ad esempio è attribuita a Francesco Volterra. Vi fu anche l’opera del Vignola e dell’artista Guidetto Guidetti.

Le volte interne alla chiesa sono ornate da stucchi di colore bianco, come la purezza, e oro, come la regalità. È bello ricordare alcuni valori che i colori riportano all’interno delle antiche chiese e delle opere d’arte perché nulla fu fatto a caso. Ed è importante andare a fondo cercando di comprendere che cosa l’artista ha voluto comunicare con un certo tratto, attraverso un determinato colore od una particolare scelta artistica.

L’interno è suddiviso in tre navate, quella centrale al fondo della quale si trova l’altare maggiore e due laterali. L’interno del santuario è ricco di pitture e di preziose e pregiate opere artistiche scultoree.

“Lo Spirito soffia dove vuole”. Tu seguilo.

Visualizzazione ingrandita della mappa
maggiori informazioni

Lascia un commento...