27 - 05 - 2017

Tempio Convento San Francesco – Treviso



Tempio Convento San Francesco

Tempio Convento San Francesco

La chiesa di S.Francesco viene realizzata tra il 1230 e il 1270, ubicato vicono alle mura della città esso fu fatto erigere per volontà espressa di Papa Innocenzo III grazie alle generose elargizioni comunali e a quelle della aristocrazia locale.

Grazie oll’osservazioni di alcuni elementi architettonici possiamo intuire il trapasso tra il Romanico e  il Gotico subito da questo edificio. Del Romanico permangono gli archi dei transetti ed il portone d’ingresso. Di impronta gotica invece gli archi delle cappelle terminali, le finestre.

All’interno domina lo stile austero delle chiese romanico-gotiche; il soffito è a cassettoni in legno, il pavimento in cotto.La pianta si sviluppa a croce latina. Nel 1797 Venezia cadde permettendo l’entrata delle truppe francesi in Treviso.

L’evento segnò il declino di molte chiese presenti sul territorio che spesso furono saccheggiate o adibite ad usi militari. Nel 1806 si aggiunsero al quadro non certo edificante anche le soppressioni napoleoniche. Stessa sorte toccò al compesso di S.Francesco dove fu demolito il convento e fu costruita una casa attigua usata come magazzino. Al termine degli anni ’20 il complesso tornò a svolgere le proprie mansioni religiose anche grazie ad un felice intervento di resturo, la chiesa tornò quindi in custodia ai frati minori conventuali.

 

 

[mappress]

 

Maggiori informazioni

Lascia un commento...