21 - 10 - 2017

Santuario Madonna del Pralongo – Monastier di Treviso (Treviso)



Veduta di Monastier di Treviso

Veduta di Monastier di Treviso

A Monastier di Treviso, la notevole presenza di acqua ha favorito gli insediamenti umani sin dal periodo Neolitico. Tracce di epoca romana possiamo ravvisarle grazie ai numerosi ritrovamenti e anche mediante l’osservazione dell’ impianto stradale che sembra seguire l’antica “centuriazione”. Nel medioevo ritroviamo le prime testimonianze scritte che fanno riferimento a Monastier, particolarmente in un atto dove il luogo è ricordato come Pilum.

La storia locale è legata al santuario di cui la preesistenza pare acclarata da una chiesetta con oratorio dedicata alla natività di Maria dalla seconda metà del XIII sec. Successivamente, da documentazione catastale del 1523 il santuario dedicato alla Natività di Maria santissima a Pralongo risulta eretto e frequentato.

Il santuario sorge sulla strada che collega Monastier a Fossalta di Piave, a circa 4 Km da Monastier. Nel 1917 venne costruito un nuovo altare maggiore in cui è posta la statua della Madonna Nera seduta, che regge sulle ginocchia il Figlio entrambi ricoperti da ampio manto e incoronati.

La festa principale annuale è l’8 settembre in coincidenza liturgica con la Natività di Maria. Attualmente si svolgono pellegrinaggi interni alla parrocchia e provenienti dalla zona del basso Piave soprattutto la domenica.

[mappress]

Maggiori informazioni

Commenti

2 commenti in “Santuario Madonna del Pralongo – Monastier di Treviso (Treviso)”
  1. zingo scrive:

    Salve Santina, generalmente sono indulgente con chi ci scrive gli articoli per noi, ma questa volta devo proprio darle ragione. L’articolo era scritto male e non forniva le giuste informazioni.
    Detto ciò ho cercato di migliorarlo e spero che adesso le piaccia. Grazie per la sua attenzione e continui a seguirci.

  2. santina scrive:

    Ma si può arrivare a rendere pubblica questa “roba”?
    Oltre agli errori di battitura o altro, credo che forse, di giusto, ci sia solo il nome di Monastier visto che è sbagliato anche il nome del Santuario!

Lascia un commento...