17 - 12 - 2017

Santuario Beata Vergine Addolorata – Cavalese (Trento)



Santuario Beata Vergine Addolorata

Santuario Beata Vergine Addolorata

Nel luogo dove oggi è sito il Santuario Beata Vergine Addolorata sorgeva una piccola cappella cimiteriale chiamata di San Michele, in essa era custodita la statua della Madonna Addolorata.

La devozione per la sacra immagine ebbe larga diffusione tra i fedeli e la cappella acquisì il nome di Cappella dell’Addolorata, essa divenne la meta di tantissimi pellegrini provenienti da tutta la Val di Fiemme. In seguito a un generoso lascito di don Antonio Longo si decise per la demolizione della cappella e per l’erezione al suo posto di un più grande e prestigioso santuario in stile neoclassico, il Santuario Beata Vergine Addolorata appunto. Al finanziamento del santuario contribuirono in larga parte anche Magnifica Comunità di Fiemme e tutta la gente della valle Fiemme offrendosi nell’esecuzioni di lavori gratuiti. La chiesa venne consacrata nell’agosto del 1830. La famosa immagine della Madonna che vi è custodita all’interno è una pietà neogotica in polvere di marmo e alabastro, ad essa si attribuiscono particolari poteri taumaturgici documentati dai numerosi “per grazia ricevuta” che si espongono all’interno della chiesa. L’aiuto dell’Addolorata viene invocato collettivamente nei momenti più tragici della storia della Val di Fiemme in occasione di catastrofi e pestilenze.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...