24 - 05 - 2017

Santuario Santi Cosma e Damiano – Settequerce (Bolzano)



Santi Cosma e Damiano

Santi Cosma e Damiano

Il Santuario Santi Cosma e Damiano si trova a Settequerce si di un colle sopra la strada che da Bolzano va verso Merano, proprio nella zona sottostante le rovine del castello di Greifenstein. La prima notizia riguardante la chiesa risale al 1230, da quell’anno ci giungono infatti le prime testimonianze documentarie.

Le ricerche effettuate in questo luogo consentono di datare l’edificazione dell’originario santuario tra l’anno 600 e l’anno 700, non si può stabilire però la presenza di eventuali pellegrinaggi nel santuario nel tardo medioevo.

Nel 1328 la pieve di San Genesio fu soggetta alla canonica agostiniana di Augia/Gries, che nel XVII secolo decise di seguire direttamente la cura spirituale del santuarioNel secolo XIII l’edificio fu ristrutturato e fu implementato nel secolo XVI il nuovo abside. Il santuario venne chiuso per ordine di Giuseppe II e mai più aperto .

Dopo due secoli di abbandono la chiesa era rimasta intrappolata dalla folta vegetazione, negli ultimi decenni si è fatto molto per il suo recupero e per permettere di rendere agibile la strada che porta al suo ingresso.

[mappress]

Maggiori informazioni

Commenti

2 commenti in “Santuario Santi Cosma e Damiano – Settequerce (Bolzano)”
  1. zingo scrive:

    Grazie Massimiliano del tuo prezioso apporto a questo sito. Se puoi ti chiederei di mandare a info@viaggispirituali.it una mail con dei riferimenti o meglio del materiale inerente i luoghi che ci hai segnalato ( chiesa parrocchiale di Settequerce – piccola Cappella via Padre Romedius) in modo che ci si possa fare un articolo.
    Grazie ancora

  2. Massimiliano Piovan scrive:

    Io personalmente vivo e abito a Settequerce da 35 anni. Di per sè, se tale chiesa era un Santuario lo era forse anticamente. Attualmente, che io sappia, tale chiesa è sconsacrata ed usata come garage per gli abitanti della casa che è al suo fianco. La strada che porta alla piccola chiesetta di Santi Cosma e Damiano un tempo pubblica è diventata privata da circa 15 anni e più. L’ invito per eventuali forestieri è di visitare la chiesa parrocchiale di Settequerce dedicata al Sacro Cuore di Gesù. Sul fondo di via Padre Romedius sorge una piccola Cappella dedicata all’ Immacolata Concezione dove tutti i giorni le persone si ritrovano a pregare verso le ore 14.00. Personalmente Vi invito a visitare questi 2 luoghi che sono aperti al pubblico, in quanto la chiesetta dedicata ai santi Cosma e Damiano è sconsacrata ed inaccessibile e da 15 – 20 anni, si trova su terreno privato.
    Massimiliano

Lascia un commento...