25 - 07 - 2017

Santuario Madonna della Speranza ai Tre Fossi – Assisi (Perugia)



Madonna dei Tre Fossi Assisi

Il santuario era un tempo conosciuto come chiesa di San Giovanni in Parasacco. In seguito alle guerre tra Guelfi e Ghibellini il monastreo benedettino e la pieve in dedicazione alla Madonna vennero distrutti e il titolo parrochiale passò alla chiesa di San Giovanni che ereditò anche il culto alla Madonna.

Il nome passò quindi a Madonna della Speranza ai Tre Fossi, conservando comunque il titolo di San Giovanni Battista. Anche se l’edificio ha subito svariati rimaneggiamenti la struttura originale è rimasta pressochè la stessa di stampo romanico con la primitiva abside.

La presenza della chiesa si ritrova per la prima volta in atti del 1263 e nel catasto del 1254. L’origine del culto verso la Madonna rimane ad oggi sconosciuto. Il quadro della Vergine con Bambino, San Giovanni e San Rocco venne donato da don Matteo Fiorelli alla fine del ‘600 e posto subito sull’altare principale.

L’opera è stata trafugata in epoca recente e al suo posto si trova oggi una riproduzione fotografica. Nel 1997 il santuario è rimasto molto danneggiato dal terremoto, danni che hanno reso inagibile la struttura. Durante la festa principale però  il pellegrinaggio al luogo santo continua e la liturgia si svolge in un container posto accanto alla chiesa.

Commenti

Un commento in “Santuario Madonna della Speranza ai Tre Fossi – Assisi (Perugia)”

Trackbacks

Visualizza tutti i commenti...


Lascia un commento...