19 - 01 - 2017

Santuario Santa Maria dell’Alzana – Arcole (Verona)



Santuario Santa Maria dell'Alzana

Santuario Santa Maria dell'Alzana

Troviamo il Santuario Santa Maria dell’Alzana su di un terrazzo paleoalluvionale atesino sulla strada che da San Bonifacio arriva a Arcole.

Il primitivo edificio riale al 1150, di esso rimane solamente un tratto di muro con un antico affresco della Vergine. All’epoca della sua edificazione il santuario probabilmente dipendeva dalla pieve di Arcole. La struttura attuale risale al ‘500.

La facciata è in classico stile rinascimentale. Posizionati lateralmente ci sono i locali per il custode e un eremita. Un tempo all’interno si custodivano i dipinti dei santi Bellino e Antonio da Padova.

Un altare era dedicato a san Nicola da Tolentino a cui va collegata la devozione per le anime purganti. In seguito, nel 1784, i beni della commenda dell’Alzana vennere ceduti alla parrocchiale di Arcole.

Il santuario subì danni anche durante la battaglia del ponte di Arcole in periodo napoleonico. All’interno l’edificio si presenta di modeste dimensioni con navata e presbiterio. Nel corso del rinascimento la facciata subì lavori di aggiornamento, altri lavori si segnalano nel XVII e nel XX secolo.

Maggiori informazioni

Lascia un commento...