17 - 10 - 2017

Santuario Cappella dell’Annunziata – Amendolara (Cosenza)



La Cappella dell’Annunziata sorge ad Amendolara, un piccolo centro abitato dell’Alto Jonio Cosentino. La chiesetta chiamata anche Cappella dei Greci fu edificata in epoca bizantina nel IX e X secolo e restaurata nel XVI secolo.

Costruita su un tempio pagano, presenta una pianta ed una cupola di tipo bizantino alla quale fu aggiunta l’attuale parte anteriore nel  XVI secolo. Al suo interno si trovano diversi affreschi tra cui quello della Madonna in trono con Bambino e quello di un Cristo Pantocator benedicente. Nell’abside si  trova un Dio Padre che regge il globo circondato da pianeti, costellazioni, venti e divinità pagane.

Il 24 Marzo si festeggia la Festa dell’Annunziata in concomitanza con l’annunciazione dell’Angelo a Maria Santissima. Si tratta di una festa molto suggestiva che inizia dal crepuscolo con due fiaccolate che partono dal centro storico e dalla marina e si ricongiungono ai piedi della Cappella dell’Annunziata, dove si svolge la Santa Messa. La tradizione vuole che alla fiaccolata partecipino prevalentemente le donne nubili che recitano una litania che si tramanda da secoli “Madonna meia d’Annunziet a uann schitt  che bbnit maritat”. Vicino alla cappella si accende un grande fuoco, intorno al quale si intonano canti religiosi fino a tarda notte.
Per maggiorni informazioni

Lascia un commento...