24 - 07 - 2017

Chiesa natale del Beato Papa Giovanni Paolo II e museo vita Beato Karol – Wadowice (Polonia)



Un Pontificato tra due Millenni e la Divina Misericordia
Il ricordo di un pellegrinaggio sulle orme del Beato Papa Wojtyla

Pesaro- Chi si sarebbe mai aspetto, facendo un pellegrinaggio di partire con trenta persone più o meno sconosciute e di tornar con trenta amici. Ogni pellegrinaggio infatti è fonte di Conoscenza, di esperienza di chiesa e di crescita.
E’ la santità del Beato Papa Giovanni Paolo II che sicuramente ha lasciato il segno in questo gruppo raccolto da una devota di Medjugorje, Leda Ugolini ed incamminatosi a metà maggio 2011 per ben 2000 Km -grazie alla organizzazione tecnica della Cactus T.O. di Pesaro- sulle orme del primo Papa proclamato beato nel III° millennio.

 

E chi si sarebbe aspettato di vedere una Chiesa polacca così viva e ancora di popolo; da Wadowice, città natale di Karol Wojtyla, passando per Cracovia, sede episcopale del card. Wojtyla, frotte di giovani studenti animano i luoghi sacri, fino a Czetochowa -santuario nazionale della Madonna Nera- ridondante di fanciulli in abito di prima Comunione consacrarsi con genitori e i loro sacerdoti alla Madonna Nazionale che porta sul volto “ due segni di violenza” a ricordo dei patimenti di questa nazione. Violenza ancora toccabile con mano ad Auschwitz, “Via Crucis” per Ebrei, Zingari, omosessuali ed anche sacerdoti offertisi vittime sacrificali -come P.Kolbe- sull’altare idolatrico del nazismo e lo Stalinismo ateo poi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Continua a leggere l’articolo —>

Lascia un commento...