26 - 05 - 2017

Santuario Beata Panacea al Monte – Quarona (Vercelli)



L’edificio è isolato e non è raggiungibile con mezzi di trasporto; la costruzione sorge a venti minuti circa di cammino dall’abitato, a breve distanza dalla chiesa di San Giovanni al Monte, antica parrocchiale di Quarona.

Il Santuario Beata Panacea al Monte risale al XV secolo e secondo la tradizione, non avvalorata da documenti scritti, l’anno di fondazione è il 1409. Tuttavia il primo documento scritto risale al 14 ottobre 1540.

Il nome di Panacea (Beata Panaxia, volgarizzato in Panasia e poi Panacea) è attribuito ad una pastorella di Quarona, che fu uccisa a colpi di roccia  dalla matrigna  per aver disatteso alla cura del gregge essendo assorta in preghiera.

Il santuario venne edificato proprio sul luogo del martirio.

Oggetto del culto è il sasso sporco del sangue del martirio della beata Panacea.

Nel Settecento, lungo il percorso dall’antica parrocchiale di San Giovanni al Monte all’oratorio, fu edificata una serie di cappelle con affreschi illustranti la vita e la morte della beata Panacea; gli affreschi, deteriorati vennero completamente rifatti.

Lascia un commento...