24 - 07 - 2017

Santuario di Sant’Euseo – Serravalle Sesia (Vercelli)



A margine del paese e al termine del viale che fiancheggia il cimitero si trova il bellissimo Santuario di Sant’Euseo di impianto seicentesco.

Esso costituisce l’ampliamento di un antico tempietto incorporato nell’attuale fabbricato.

Sant’ Euseo visse nel comune di Serravalle Sesia, facendo il mestiere di ciabattino. E’ infatti sempre rappresentato nell’atto di aggiustare le scarpe, nelle pitture precedenti il diciassettesimo secolo ed esistenti in varie chiese della regione.

Queste pitture, insieme con gli ex-voto e la partecipazione del popolo, sono una chiara testimonianza della sua santità.

Un miracolo rivelò la santa vita di Euseo: era l’ultimo giorno di carnevale di un anno imprecisato, quando alcune persone mascherate, passando vicino al suo romito, si accorsero che erano fioriti tre gigli; era d’inverno, quindi la cosa suscitò la meraviglia dei presenti, i quali avvicinandosi trovarono il corpo del pio eremita morto da poco. Il fatto suscitò commozione fra gli abitanti della zona, che provvidero alla sua sepoltura sullo stesso posto, erigendo da quasi subito una chiesa.

Con il passare del tempo, vista l’affluenza dei fedeli e la loro devozione, questa chiesa fu ampliata fino a divenire il Santuario che oggi conosciamo.

All’interno si ritrovano affreschi di stile barocco e dietro l’altare è collocata la statua lignea del patrono; nella cripta, un’urna lignea contiene le spoglie di Sant’Euseo.

Lascia un commento...