23 - 10 - 2017

Santuario Madonna di Parigi – Pinerolo (Torino)



Nel 1748 il papa Benedetto XIV fa erigere la cattedrale  di San Donato reputandola la più degna, fra tutte le chiese della città, a potersi fregiare di questo titolo.

La chiesa diviene dunque cattedrale assumendo il titolo di Santa Maria.

Nel corso del Quattrocento l’edificio subisce una lunga serie di trasformazioni: il primo grande ampliamento risale al 1442, ma le decisive modificazioni sono apportate tra il 1495 e il 1507.

La decorazione interna è ultimata nel 1568, e nel 1584 si conclude anche la realizzazione delle cappelle laterali. Solo nel 1766 però, si hanno notizie di lavori eseguiti nel coro e nel presbiterio.

Sul finire dell’Ottocento si dà inizio ad una seconda e importante fase di restauro che interessa la chiesa, che proseguirà sino al 1903. La decorazione interna della cattedrale, con il grandioso ciclo pittorico che rappresenta fatti e personaggi del Vecchio e Nuovo Testamento, è realizzata tra il 1887 e il 1911.

Lascia un commento...