23 - 01 - 2017

Santuario Madonna Incoronata del Callone – Campertogno (Vercelli)



Il Santuario Madonna del Callone, è un edificio isolato situato sulla sponda destra del fiume Sesia e si raggiunge in venti minuti di cammino. Il piccolo santuario è  detto Madonna del Callone, o “grosso callo”, per indicare lo spuntone di roccia su cui sorge la chiesa.

Fu edificato tra l’anno 1500 e l’anno 1512 come ex voto per scampato pericolo da epidemie. Vennero successivamente costruite una cappella laterale dedicata all’Assunta, un campanile con piccola guglia e un piccolo ospizio adiacente alla chiesa.

Tra il 1843 e il 1845 vengono costruite quindici cappelle lungo la mulattiera che porta al santuario, rappresentanti i quindici misteri della vita della Madonna, affrescate dai fratelli Avondo nel 1826.

Facciata e interni affrescati nel 1848 dallo stesso autore. Oggetto del culto è la  tela della Vergine col Bambino del 1738 e l’affresco seicentesco della Madonna di Loreto del 1628 che sono inseriti dietro l’altare.

Il 14 agosto l’immagine della Madonna viene accompagnata da una processione con fiaccole fino alla chiesa parrocchiale, dove rimane esposta ai fedeli per una settimana. Durante la processione i balconi sono adornati con lenzuola ricamate e lumini e vengono accesi grandi fuochi in segno di festa.

 

Lascia un commento...