23 - 10 - 2017

Santuario San Giuseppe – San Damiano D’Asti (Asti)



Il Santuario di San Giuseppe venne fatto erigere su un preesistente monastero benedettino dalla confraternita di San Giuseppe e del Santissimo Nome di Gesù che, sin dal 1563, disponevano di quel sito.

La leggenda narra che una fontana, posta nel chiostro del convento dei Benedettini, avrebbe iniziato a zampillare in modo insolito.

Il fenomeno colpì i confratelli e gli abitanti del paese che lo interpretarono come un segno di san Giuseppe. Si decise allora di dedicare una chiesa al santo e la fontana cessò di zampillare.

L’edificio  in stile tardo-barocco, a navata unica, croce latina  e cupola ellittica.

La facciata è intonacata, mentre la cupola è in mattoni a vista, ornata da stupende formelle di cotto policrome che ne ornano parzialmente la superficie.

Maestoso il campanile del settecento,  alto 28 metri, costruito su progetto di Filippo Castelli ,come la cupola.

Parte della facciata è stata ritoccata nel 1859 e il pavimento è stato rifatto nel 1869.

Lascia un commento...