27 - 05 - 2017

Santuario Santissima Maria della Lobra – Massa Lubrense (Napoli)



I lavori per la costruzione del Santuario Santissima Maria della Lobra, iniziarono nel 1528 e si conclusero nel 1564, come testimonia l’epigrafe sul portale d’ingresso. Per l’edificazione del santuario furono riutilizzati alcuni elementi della chiesa antica che sorgeva vicino al mare.. L’intero santuario domina il piccolo paese di pescatori con la sua facciata sulla piazzetta, denominata Madonna della Lobra. Annesso al Santuario è il convento edificato nel 1583.

L’interno è a tre navate con transetto, cupola ed abside. Il soffitto settecentesco della navata centrale è a cassettoni lignei ottagonali con cornici dorate. Al centro è raffigurata l’Assunta tra figure di angioletti e in basso la scena della marina con le barche. Ai lati altre due tele raffigurano un S. Antonio da Padova col bambino che porge il giglio e l’altra S. Francesco d’Assisi che consegna le regole a Santa Chiara.

Al di sopra dell’altare in marmo è custodito, in una edicola, l’affresco raffigurante l’immagine della Madonna della Lobra, opera di ignoto.

Nelle due navate laterali si aprono quattro cappelle delle quali due di particolare rilievo: la Cappella del Crocifisso con ai lati la Maddalena e S. Giovanni Apostolo e la Cappella di S. Anna arricchita ed adornata con stucchi barocchi. La facciata è del 1689.

Lascia un commento...