26 - 05 - 2017

Santuario Beata Vergine della Germania – Forlì (Forlì-Cesena)



Santuario Beata Vergine della Germania

FORLI’- “Santuario Beata Vergine della Germania” in monastero Corpus Domini è situato a Forlì.
Venne costruito verso la fine del ‘700 dalle Clarisse del Corpus Domini che costruirono convento e chiesa, questa ospitò un ospedale e prese il nome anche di chiesa dei Battuti Neri.
Oggi prende il nome di Santuario della Madonna di Germania per via della statuerra lignea raffigurante la Madonna con il Bambino, opera d’arte creata dalla scuola sassone. Oggi è custodita ancora nello stesso Monastero, nella parte aperta al pubblico, sull’altare laterale sinistro.

La storia di questa Madonna è travagliata, dato che in principio era custodita e venerata nella chiesa della Compagnia del Gesù, sempre a Forlì, poi passò al seminario diocesiano per poi arrivare al Monastero del Corpus Domini.
Il Santuario è in stile neoclassico e fu terminato nel 1787 su progetto di Carlo Santini, presenta un grande campanile e una cupola color verde rame. Un personaggio importante per la storia dell’edificio fu Padre Andre Michelini che sciolse il voto di povertà e divenne proprietario del complesso nell’800, salvandolo così dall’esproprio.

Per maggio informazioni

Lascia un commento...