26 - 05 - 2017

Santuario Madonna della Cella – Borgo d’Ale (Vercelli)



Le origini del paese risalgono al XIII secolo; lo stemma è formato da una Torre con Quattro Ali, simbolo del borgo fortificato e dei quattro villaggi che nel 1270 diedero vita al nuovo borgo.

Il nuovo centro abitato fu chiamato Borgo d’Alice  divenuto poi Borgo d’Ale.

A est del Bric del Mont sorgeva la cella di Meoglio, anch’essa soggetta nel Medioevo ai monaci benedettini di S. Genuario e dedicata a S. Bononio.

Presso i suoi resti si trova la chiesa – santuario della Madonna della Cella, risalente alla metà del XIX secolo.

Lascia un commento...