14 - 12 - 2017

Santuario S. Maria delle Grazie – Montevarchi (Arezzo)



Montevarchi è posto nel fondovalle, ai piedi delle pendici dei colli del Chianti. Nel settore manifatturiero Montevarchi era famoso già dal Cinquecento per la filatura della lana, che praticava per conto dell’arte di Firenze.

La chiesa venne riedificata nel 1680 sulla base di un precedente oratorio cinquecentesco sorto per venerare l’immagine della “Sacra Famiglia”, popolarmente chiamata “Madonna delle Grazie”, che si trovava in un tabernacolo viario posto accanto al ponte sul torrente Dogana.

La struttura attuale dell’edificio presenta sobri caratteri seicenteschi ed è ornata da un portico antistante.

All’interno, sull’altare maggiore è l’affresco con la “Sacra Famiglia”, opera di scuola fiorentina del sec. XVI.

Nell’adiacente cappella della Compagnia si conservano due campane trecentesche provenienti dalla chiesa di San Tommaso a San Tommè.

Lascia un commento...