23 - 10 - 2017

Santuario Beata Vergine Maria di Porto Salvo – Lampedusa e Linosa (Agrigento)



Santuario Beata Vergine Maria di Porto Salvo

Santuario Beata Vergine Maria di Porto Salvo

Le origini del  Santuario Beata Vergine Maria di Porto Salvo sembrano risalire alla quarta Crociata e all’immagine qui collocata della statua della Vergine all’interno di una grotta alla radice del Vallone della Madonna.

Le prime testimonianze risalenti al 1568 documentano in questo luogo la presenza di una piccola cappella in dedicazione alla Vergine. Durante il secondo conflitto mondiale il santuario originale venne distrutto, insieme alla cittadella, ma ricostruito poco dopo in riconoscenza alla Madonna per aver risparmiato vite umane in seguito al bombardamento della zona.

All’interno del santuario sono ancora visibili le pavimentazioni originali in pietra grezza e gli incavi della grande mola usta per la macinatura del grano.

Il luogo è particolarmente interessanti anche perchè rappresenta uno dei pochi luoghi storico-archeologici nell’isola di Lampedusa.

[mappress mapid=”1047″]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...