22 - 01 - 2017

Santuario S.Maria delle Grazie – Pontebba (Udine)



In antichi documenti si fa menzione di una piccola cappella votiva del 1104 e solo nel 1442 inizia il completo rifacimento della chiesa nelle forme attuali, ad opera dell’ architetto Stefano da Vingistagno.

Nel Santuario S.Maria delle Grazie, l’opera più interessante in essa contenuta, è il Flughelaltar, l’altare ligneo tardogotico a due portelle mobili del 1517, probabilmente il capolavoro del maestro Enrico da Villaco.

Le sculture raffigurano nella scena centrale l’Incoronazione di Maria in Cielo, nella portella di sinistra la Natività e la Resurrezzione, nella portella di destra, l’adorazione dei Magi e la morte di Maria.

Nella parte inferiore sono effigiati i quattro padri della Chiesa: Agostino, Gregorio Magno, Ambrogio da Milano e Girolamo. Un’altra opera d’arte del 1616 è la pala del Martirio di S. Sebastiano del pittore Palma il Giovane.

Il fonte Battesimale ha un coperchio in argento del XVI secolo.

Lascia un commento...