12 - 12 - 2017

Santuario San Matteo (Salerno)



Il DUOMO di Salerno, fu ultimato da Roberto il Guiscardo nel 1084. In esso sono conservate sia le sacre spoglie dell’Apostolo Matteo, il patrono della città di Salerno, che il corpo del Papa Gregorio VII.

Durante i lavori di costruzione della basilica, furono rinvenute le spoglie dell’apostolo.Per molti secoli dal femore del santo è colata la manna. L’imponente edificio è formato da due basiliche, una superiore ed una inferiore,ciascuna a tre navate.

Dalla basilica inferiore si accede alla cripta barocca affrescata da Belisario Corenzio nel XVII secolo.

L’ingresso principale alla chiesa è costituito da una porta di bronzo bizantina, inserita in un portale marmoreo medievale.

Lascia un commento...