17 - 12 - 2017

Santuario Santa Maria Maggiore – Alatri (Frosinone)



Santuario Santa Maria Maggiore - Alatri (Frosinone)

Santuario Santa Maria Maggiore - Alatri (Frosinone)

La chiesa Collegiata di Santa Maria Maggiore, è situata nella piazza omonima, nell’area dove in epoca romana sorgeva il foro e un tempio pagano, sulle cui vestigia nel V secolo fu eretta la primitiva struttura.

Dall’originale stile romanico più volte rimaneggiato si arriva all’attuale aspetto (sec. XIII), opera maestosa di maestranze borgognone, il cui stilismo gotico d’oltralpe è chiaramente infuso nella caratteristica facciata “monocuspidata” con i tre ingressi e il bellissimo rosone trilobato. L’interno della chiesa, suddivisa in tre navate da pilastri parzialmente derivanti dall’originario assetto romanico, custodisce opere d’inestimabile pregio di varie epoche.

Di particolare rilievo è il gruppo ligneo della Madonna di Costantinopoli, opera scultorea romanico-bizantina del XII secolo, il Trittico del Redentore dell’artista Antonio da Alatri del XV secolo e, sull’altare, il fonte battesimale con la vasca sorretta da tre talamoni. In fondo alla navata sinistra, all’interno di una cappella, è custodita la venerata Immagine della Madonna della Libera, affresco miracoloso appartenente alla primitiva costruzione romanica del XIII secolo, staccato dalla sua sede originaria e posto all’interno di un pregevole tabernacolo ligneo nel 1852.

La particolare devozione da sempre molto sentita dalla popolazione ha fatto sì che la cappella con la venerata immagine mariana, la cui festa si celebra l’8 Settembre, fosse proclamata Santuario mariano diocesano.

[mappress mapid=”1163″]

Maggiori informazioni

 

Lascia un commento...