22 - 01 - 2017

Santuario Beata Vergine del Castello – Fiorano Modenese (Modena)



Il Santuario è conosciuto anche con il nome di “Beata Vergine Maria Mediatrice di tutte le Grazie” titolo concesso dalla Santa Sede nel 1934 e “Santuario del Borghetto”.

Sorge in collina ad una quindicina di chilometri da Modena. Oggetto del culto è l’immagine della Madonna col Bambino benedicente ambedue incoronati d’oro con corone disegnate nel 1959 da Franco Serafini, simili a quelle della Madonna di Lourdes.

L’immagine miracolosa è famosa per il “Miracolo del Fuoco” che salvò la cittadina di Fiorano da un incendio provocato da un gruppo di mercenari spagnoli, nel 1558.

L’edificio attuale è stato costruito nel 1631 su progetto di Prospero Pacchioni, con pianta a croce greca, cupola centrale e facciata in stile barocco; due le torri campanarie.

All’interno, in un altare, fu traslata l’immagine della Vergine del Castello che fu staccata dal muro dove si trovava in precedenza e posta in una nicchia dietro l’altare.

Lascia un commento...