23 - 05 - 2017

Santuario San Siro (Genova)



San Siro fu vescovo di Genova nel IV secolo e gli fu dedicata la chiesa prima cattedrale di Genova, eretta sulle rovine di un cimitero cristiano.

Fu data, nel 1008 ai benedettini che la riedificarono in forme romaniche. La chiesa, distrutta da un incendio venne riedificata sul finire del Cinquecento.

L’interno è diviso in tre navate da colonne binate e cinque cappelle per ogni lato. Gli affreschi delle volte maggiori e delle cupole sono di Giovanni Battista Carlone.

L’altare maggiore è un capolavoro del 1670 di Pierre Puget in marmo nero e bronzo, dello stesso autore è il Crocifisso del presbiterio.
Oggetto del culto sono le reliquie del santo, custodite nell’altare maggiore in un grande loculo, assieme a quelle dei SS. Valentino, Felice e Romolo.

Lascia un commento...