24 - 03 - 2017

Santuario di San Girio – Potenza Picena (Macerata)



Sorge non distante dal centro di Potenza Picena il Santuario di San Girio, protettore della città e dei malati di epilessia. L’originario edificio venne edificato nel XIII secolo sul luogo della sepoltura del Santo.

Il santuario venne successivamente ricostruito nel 1326 e definitivamente demolito nel 1560 per ordine della Curia Vescovile di Fermo. Il nuovo edificio fu ricostruito distante dal luogo originario. Iscritto alla Confraternita dei Penitenti fondata da S.Francesco in Francia, Gerard (S.Girio) visse per lungo tempo in una caverna assieme al fratello Effrendo, vivendo di elemosina.

Alla sua morte nel 1298, le campane della Pieve di Monte Santo, suonarono miracolosamente da sole per dare notizia ai cittadini della sua morte. Nel 1935 don Enrico Acciarri rinnovò il santuario con la ricostruzione del campanile e della facciata.

L’interno fu diviso da una a tre navate. I successivi scavi del 1951 portarono alla luce una cripta posta sotto l’altare con le reliquie di San Girio. La festa è il 25 maggio.

Lascia un commento...