28 - 05 - 2017

Santuario San Vito – Polignano al Mare (Bari)



Sorge a tre chilometri da Polignano a Mare, il Santuario San Vito che conserva le reliquie del santo, consistenti in frammenti di ossa del ginocchio e del braccio. L’epoca di costruzione del santuario è sconosciuta perché sono andati perduti i documenti nel 1785.

La leggenda narra che San Vito, apparve ad una principessa salernitana esortandola a trasferire il suo corpo a Polignano, unitamente a quelli dei Santi Modesto e Crescenza. L’edificio religioso è a tre navate con copertura in pietra.

Polignano e la Badia di San Vito furono per secoli meta di pellegrinaggi da parte di coloro che erano affetti dal cosiddetto ”Ballo di San Vito” sinonimo di tarantolismo. La cura dei malati di rabbia, era curata applicando sul morso una prodigiosa “manna” che trasuda dalle ossa del ginocchio delle reliquie del Santo.

Il 15 giugno, nella processione in onore del Santo, il braccio viene traslato dalla Cattedrale alla Badia.

Lascia un commento...