23 - 03 - 2017

Santuario S.Giacinto – Fara in Sabina (Rieti)



giacinto faraLa Sabina è stata abitata fin dalla preistoria, lo attestano resti di insediamenti umani ed attrezzi in selce, databili al Paleolitico trovati in tutta la zona.

I Sabini, antico popolo italico, furono in perenne guerra con Roma. Fino al 1927 la Sabina faceva parte dell’Umbria.

Il santuario San Giacinto sorgeva lungo un importante asse stradale di epoca romana.

Nel santuario erano conservate le reliquie del santo.

Nel 776 la chiesa di San Giacinto era sotto la giurisdizione del vescovo di Rieti, prima della donazione a Santa Maria di Farfa da parte del duca di Spoleto Trasmondo.

Il santuario è attualmente in disuso.

Lascia un commento...