23 - 10 - 2017

Santuario S.Maria di Uliano – Magliano Sabina (Rieti)



Uliano 2008 010[1]L’edificazione del santuario è dovuta ad un devoto di Magliano di nome Giuliano, al quale apparve la Vergine, tra l’anno 1242 e il 1243. Nel 1967 venne costruito un nuovo edificio, distante qualche chilometro dal precedente, che venne sconsacrato ed in seguito venduto.

Oggetto del culto è la statua lignea della Madonna e un’immagine della Madonna col Bambino del XIV secolo attribuita alla scuola di Giotto.

Nei pressi della chiesa vi è una vasca a forma di ferro di cavallo, detta “Fosso dei Bagni” contenente acqua ferruginosa ritenuta da sempre miracolosa. Il giorno dell’Annunciazione si svolge una processione con partenza da S.Pietro in Magliano.

La statua della Madonna viene trasportata al santuario di Uliano.

Durante la festa vengono preparate delle ciambelle all’anice che, dopo essere state benedette, vengono offerte a tutti i partecipanti.

Commenti

Un commento in “Santuario S.Maria di Uliano – Magliano Sabina (Rieti)”

Trackbacks

Visualizza tutti i commenti...
  1. […] racconto fotografico si vuole riproporre alla memoria collettiva l'evento miracoloso operato dalla Madonna di Uliano, mai riconosciuto dalla Curia Romana, ma tramandatoci dalla tradizione popolare e dall'attività di […]



Lascia un commento...