24 - 10 - 2017

Scala Santa (Roma)



ScalaSanta-G[1]Il complesso denominato Santuario della Scala Santa comprende la Scala Santa propriamente detta e la Cappella di San Lorenzo o Sancta Sanctorum.

La Scala Santa, secondo la tradizione cristiana, sarebbe stata la scala del palazzo pretorio di Pilato, sulla quale sarebbe salito Gesù per essere interrogato da Ponzio Pilato prima della crocifissioneIl complesso denominato Santuario della Scala Santa è situato nelle vicinanze della Basilica di San Giovanni in Laterano.

L’edificio fu edificato da Domenico Fontana nel 1589 su commissione del papa Sisto V. La tradizione esige che la scala, di 28 gradini in marmo rivestiti in legno, si salga in ginocchio recitando su ognuno dei 28 gradini specifiche preghiere.

La cappella di San Lorenzo detta Sancta Sanctorum è invece un resto dell’originario Palazzo dei Papi, ricostruito dai maestri Cosmati alla fine del Duecento sotto il pontificato di Nicolò III.

In esso si conservano preziosissime reliquie, fra cui la celebre immagine del Salvatore detta anche ACHEROPITA, non dipinta cioè da mano umana ma frutto di un prodigioso intervento divino.

Lascia un commento...